Crema al cocco

Crema al cocco, ricetta di una crema straordinaria e golosissima per farcire torte e dolci, ve ne innamorerete! E’ la ricetta della Crema Raffaello, una crema di cocco realizzata con wafer, mandorle, cioccolato bianco e cocco, proprio come i cioccolatini Raffaello Ferrero! Recentemente ho usato la crema al cocco per farcire la Torta Raffaello, ma potete utilizzarla per qualsiasi torta o dolce o dove serve una farcia al cocco. Io l’adoro, me la mangerei a cucchiaiate da quanto è buona!

La ricetta della Crema al cocco è piuttosto semplice: è una crema senza uova e ci metterete davvero poco a prepararla! Ora vi spiego tutto.

Crema al cocco ricetta: crema al cocco per farcire torte e dolci
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni1 torta da 24 cm
  • CucinaItaliana

Crema al cocco per farcire torte e dolci: ricetta e preparazione

  • 500 gMascarpone
  • 300 mlPanna fresca liquida
  • 200 gCioccolato bianco
  • 140 gWafer alla vaniglia
  • 80 gZucchero a velo
  • 70 gFarina di cocco (cocco rapè)
  • 50 gMandorle pelate
  • 1 bustinaVanillina

Cosa ti serve…

  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Pentolino o microonde
  • Mixer

Crema al cocco: la preparazione

  1. Le dosi di questa ricetta della crema al cocco è per farcire una torta da 24 cm, con 2 strati di crema.

  2. Fusione del cioccolato bianco - Crema al cocco

    Per prima cosa dovrete fondere il cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde. Io utilizzo comodamente il microonde. Poi lasciate raffreddare per qualche minuto.

    Leggi come sciogliere il cioccolato bianco.

  3. Wafer e mandorle frullati - Crema al cocco per farcire

    Mettete i wafer alla vaniglia in un mixer e date una prima frullata. Poi unite le mandorle pelate e frullate ancora, fino ad ottenere un composto farinoso.

  4. Panna e mascarpone per la crema al cocco

    Montate la panna fresca senza aggiungere altro e tenete da parte.

  5. In una ciotola, inserite il mascarpone, stando attenti a non incorporare il suo siero, lo zucchero a velo e la vanillina. Amalgamate con le fruste elettriche oppure con la frusta K o a foglia della planetaria.

  6. L'aggiunta degli ingredienti della crema al cocco per farcire

    Unite il cioccolato bianco fuso e raffreddato, la farina di cocco e i wafer frullati con le mandorle.

  7. Amalgamate il composto. Ora avrete ottenuto l’impasto per realizzare i cioccolatini Raffaello. Vi basterà metterlo in frigorifero a rassodare per 30 minuti. Poi creare una pallina, inserendo all’interno una mandorla e roteare nella farina di cocco. I vostri Raffaello fatti in casa sono pronti!

  8. Crema al cocco pronta

    Ma torniamo alla nostra Crema di cocco! Per ottenere una crema per farcire i dolci, alleggerisco il composto unendo la panna che avete montato in precedenza. Senza la panna, la farcia risulterebbe troppo stucchevole.

  9. Potrete utilizzare subito la Crema al cocco per farcire la vostra torta. Vi assicurò che risulterà speciale, come la Torta Raffaello che vi ho mostrato qualche giorno fa.

  10. Per una versione un po’ più leggera, potete utilizzare 250 g di ricotta e 250 g di mascarpone, invece che solo mascarpone.

  11. Crema al cocco, ricetta Crema Raffaello

    Avete già pensato a come utilizzarla? Potete farcire con questa crema abbinata anche al cioccolato o alla Nutella. Direi che sono accoppiamenti davvero deliziosi!

Conservazione della Crema al cocco per farcire

  1. Potete conservare la Crema al cocco per 3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore ermetico. Per farcire i dolci, vi conviene farla al momento o al massimo il giorno prima. Si sconsiglia la congelazione.

Leyla consiglia…

Da provare anche:

● Crema Ferrero Rocher
● Crema alla ricotta
● Crema allo yogurt

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Cupcake Halloween con ragnetto Successivo Canederli allo speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.