Crea sito

Sigari dolci ricetta in padella senza zucchero ne glutine ne lattosio

Oggi prepariamo la ricetta dei sigari dolci fatti in padella facilissimi e veloci, vuoti, sottili, croccanti, e pronti da farcire con qualsiasi ripieno, panna, ricotta, crema ecc. La pastella per preparare i sigari è senza zucchero raffinato, senza lattosio, senza glutine, adatta quindi anche per diabetici e celiaci. Utilizziamo ingredienti non raffinati ideali per chi segue uno stile alimentare corretto, come farina di avena integrale gluten free, eritritolo zero calorie, burro di arachidi ricco di grassi buoni, albume d’uovo ricco di proteine e latte di avena per rendere la pastella meno densa

Farina di avena : non contiene la proteina del glutine (la gliadina), ma ha una proteina simile chiamata avenina, che in alcuni casi può provocare alcune reazioni allergiche a chi è intollerante al glutine per questo l’AIC Associazione Italiana Celiachia consiglia a chi è affetto da questa patologia di consumare prodotti a base di avena su cui è presente l’apposita certificazione “senza glutine”. La farina di avena integrale è ricca di fibre solubili (per questo in grado di regolare il colesterolo e gli zuccheri nel sangue), di proteine (per questo in grado di rigenerare i tessuti e rafforzare i muscoli).  L’avena è uno dei cereali più ricchi di proteine e grassi buoni come l’acido linoleico è ricca di potassio e vit del gruppo B. L’avena ha un indice glicemico inferiore rispetto agli altri cereali ed è pertanto indicata in caso di diabeteipotiroidismo e astenia fisica ed intellettuale. Contiene un fitormone, “della crescita” consigliata quindi per ritardo della crescita e rachitismo

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Sigari dolci

Qui -> Tutti gli ingredienti in ordine alfabetico, utilizzati nella cucina Dolcipocodolci (con link cliccabili per uno shop sicuro, immagini e dettagli)
  • 25 gfarina di avena
  • 18 gburro di arachidi
  • 30 gdolcificante (eritritolo)
  • 60 galbume
  • 20 mllatte (di avena)

Strumenti per sigari dolci

  • Padella
  • Ciotola
  • Forchetta
  • Cucchiaio
  • Bilancia pesa alimenti

Preparazione Sigari dolci

  1. Mettere 2 albumi (che corrispondono a circa 60 grammi) in una ciotola non troppo grande, aggiungere 30 g di dolcificante (eritritolo o altro zucchero). Battere con una forchetta per 20 secondi

  2. Aggiungere 25 g di farina di avena (o altro tipo). Battere con la stessa forchetta fino a creare un composto corposo senza grumi

  3. Aggiungere 20 g di latte di avena + 18 g di burro di arachidi. Battere con la stessa forchetta fino a creare una pastella semi liquida

  4. La pastella per preparare i sigari dolci è pronta

Preparare i sigari dolci

  1. Mettere un cucchiaio di pastella in una padella calda

  2. Coprire subito la pastella con un foglio di carta forno

  3. Immediatamente pigiare con uno stampo tondo (anche un coperchio di un barattolo va bene) per far si che la pastella si estenda e si assottigli, poi toglierlo (la fiamma deve essere sempre al minimo per consentire alle cialde di asciugarsi e restare poi croccanti)

  4. Attendere qualche secondo poi togliere la carta forno

  5. girare la cialda per cuocerla 10 secondi anche dall’altro lato

  6. Quindi trasferire la cialda su un piano da lavoro e arrotolarla a forma di sigaro. Andare avanti così fino a terminare la pastella

  7. I sigari dolci sono pronti.

    Si possono farcire con ricotta, panna o crema di nocciole (tutte sempre fredde).

    Occorre sapere che una volta farciti a breve diventano morbidi (molte persone li preferiscono così, ma se si preferiscono croccanti è consigliabile farcirli all’ultimo momento, poco prima di servirli).

    ___

    Riguardo agli ingredienti :

    si utilizzano gli stessi citati nella lista ingredienti per ottenere dei sigari a basso indice glicemico, senza lattosio e senza glutine, ma in base alle proprie preferenze o necessità sono tutti sostituibili (la maestria di questi cannoli è stato testarli svariate volte utilizzando dei prodotti meno raffinati possibile oltre che naturali, fino ad arrivare alla ricetta perfetta, quindi prepararli sostituendo la farina di avena con farina 00, oppure burro vaccino al posto di quello di arachidi .. e così via, si possono ottenere sempre dei cannoli bellissimi e deliziosi, naturalmente in questo caso non valgono più le diciture : basso indice glicemico, senza lattosio, senza glutine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.