Crea sito

Ciambella lievitata ricetta dolce

ciambella lievitata

Ciambella lievitata ricetta dolce di Carnevale

Ciambella lievitata è un dolce preparato con l’impasto che generalmente si utilizza per le graffe o ciambelle fritte dolci di carnevale. Una ciambella farcita con frutta e crema chantilly. Dolce irresistibilmente buono reso ancora più gustoso dalla glassa decorativa, ribes rosso e ciliegine candite. Ricetta di carnevale

ciambella graffe 2

  • Porzioni :  12
  • Tempo lavoro :  45 minuti circa
  • Tempo cottura : 40 minuti
  • Calorie totali : 3688
  • Calorie a porzione : 307

Vuoi vedere le migliori ricette ? CLICCA su Album di Foto

ciambella alla frutta13-


Ricetta ciambella lievitata

Ingredienti

per impasto lievitato:

  • 250 gr farina
  • 140 ml latte intero
  • 50 gr burro
  • 12 gr lievito birra
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio scarso di zucchero (20 gr)

per ripieno di frutta:

  • 3 pesche (400 gr polpa)
  • 1 mela (150 gr polpa)
  • 1 pera (70 gr polpa)
  • 2 fogli di gelatina
  • 50 gr di zucchero
  • 80 ml acqua

per crema:

  • 3 tuorli
  • 3,5 cucchiai di zucchero (55 gr)
  • 1,5 cucchiaio di fecola di patate (30 gr)
  • 1,5 cucchiaio di farina 00 (30 gr)
  • 500 ml di latte intero
  • 250 ml di panna montata

 

Preparazione

impasto (7 minuti)

  1. Disponete sulla spianatoia la farina e fate un vulcano centrale
  2.  versate il latte tiepido nel quale avrete sciolto il lievito e lo zucchero
  3. aggiungete il burro morbido e l’uovo
  4. impastate velocemente
  5. sistemate l’impasto in una ciotola capiente, copritelo con pellicola
  6.  lasciatelo lievitare fino al raddoppio.

cottura (30 minuti)

  1. Scoprite l’impasto lievitato, versatelo sulla spianatoia oleata
  2.  formate un salsicciotto
  3. disponetelo in uno stampo (con buco centrale) di silicone
  4. copritelo con pellicola e lasciatelo lievitare in un luogo caldo
  5. Trascorso il tempo di riposo, togliete la pellicola e cuocete in forno preriscaldato a 190 gradi per 30 minuti

preparate la frutta (15 minuti)

  1. Lavate, sbucciate e tagliate in piccoli pezzi le pesche
  2. disponetele in un pentolino con acqua e zucchero, fate cuocere 5 minuti
  3. lavate e sbucciate la mela e la pera, poi grattugiatele ed unitele alle pesche, continuate la cottura altri 2 – 3 minuti
  4. mettete a bagno la gelatina in un dito di acqua fredda per 2 minuti. Strizzatela ed unitela alla frutta in ebollizione. Mescolate pochi attimi poi spegnete il fornello
  5. immergete la pentola in acqua fredda, mescolate di tanto in tanto. Quando sarà fredda versate la frutta in un piatto con al centro un bicchiere di vetro. collocate il piatto in freezer ( in modo da creare una ciambella quasi soda di frutta)

preparate la crema (10 minuti)

  1. Mettete il latte sul fuoco
  2. montate i tuorli con lo zucchero
  3. aggiungete le farine; mescolate
  4. versate il latte tutto in una volta (proprio nel momento che sale in superficie)
  5. mescolate immediatamente e rimettete sul fuoco basso; appena bolle spegnete e freddate bene
  6. unite la panna montata e mescolate con un cucchiaio.

assemblate la torta (10 minuti)

  1. Riprendete la ciambella
  2. dividetela in due nel senso orizzontale
  3. mettete da parte la metà superiore
  4. togliete un po di mollica alla metà inferiore, formando un solco
  5. riempite il solco con crema chantilly
  6. coprite con la ciambella di frutta ( messa a solidificare nel freezer)
  7. riempite una tasca da pasticcere con la restante crema chantilly e fatela scendere a ciuffi sopra alla frutta
  8. coprite con la ciambella superiore messa da parte.

 

Potete lasciarla così o decorarla come nell’immagine con :

  • un rametto ribes rosso
  • ciliegine rosse candite
  • 1 cucchiaino albume (12 gr)
  • 50 gr zucchero velo

preparate la glassa per decorare

Versate l’albume in un piatto, unite lo zucchero e mescolate fino a creare una cremina densa.

decorate

  1. Versate la glassa in una sac a poche e fatela scendere a filo sulla superficie della ciambella
  2. collocate i ribes sulla superficie formando una corona rossa
  3. affondare fino a metà le ciliegie nei ciuffi di crema chantilly creando una corona rossa lungo il bordo della ciambella

Piaciuta la ricetta? CONDIVIDI e lascia il tuo MI PIACE

Ricetta e Foto Dolcipocodolci © copyright – tutti i diritti riservati

Diventa fan della mia pagina facebook Dolcipocodolci per essere sempre aggiornato 😉

Se non vuoi perderti nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla newsletter e riceverai gratis tutte le mie ricette nella posta elettronica 🙂

_______________________________

 Ciambella lievitata

La ciambella lievitata ripiena con frutta fresca e crema chantilly l’ho preparata in occasione di un bellissimo evento chiamato “Fruttiamo”  realizzato in collaborazione con le blogger della piattaforma di Giallozafferano; l’evento è partito ieri 30 agosto, con la supervisione di Nunzia Bellomo.

Ho una grande passione per la cucina ma quella che sento molto forte è per dolci e lievitati. Oggi ho preparato una ciambella lievitata. Avevo in mente qualcosa di particolare, di originale, una ricetta dolce personalizzata; niente di scopiazzato, niente di visto e rivisto!!! Non ci ho pensato molto, ho iniziato a preparare l’impasto per ciambelle fritte dette anche graffe di carnevale, senza sapere bene cosa farne; ero sicura di non voler realizzare le solite ciambelle senza patate ma non sapevo ancora cosa ci avrei preparato. Appena ho visto l’impasto lievitato, gonfio e trionfante mi è subito venuto in mente cosa ci avrei fatto !!! Ed ecco che è nata la ciambella lievitata. Riguardo al nome ho avuto tanti dubbi, mi sarebbe piaciuto chiamarla anche ciambella graffa o graffa maxi oppure maxi ciambella senza patate

________________________________________

Link  utili

  1. Danubio morbidissimo 
  2. Ricetta Pan goccioli
  3. Sigari al cioccolato 
  4. Crostata con crema 
  5. Rotolo con ricotta 

Commenta questo articolo

comments

6 Risposte a “Ciambella lievitata ricetta dolce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.