Tortino ai peperoni con peperoncino caramellato

tortino ai peperoni

Oggi vi offro un lievitato semplice da preparare ma molto saporito: tortino di peperoni e formaggio con peperoncino caramellato il tutto ‘alleggrito’ (come dicono gli chef 😀 ) da una crema al formaggio, che trovate qui. Un accostamento particolare di sapori! Provare per credere!!
Una bella idea per l’antipasto di Pasqua o per altri pranzi, feste o picnic.

tortino ai peperoni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 8-10 tortini

L’impasto dei tortini ai peperoni è realizzato con la pasta madre, ma alla fine della ricetta troverete le indicazioni per prepararlo con lievito di birra.
tortino ai peperoni

Per l’impasto

  • 200 gfarina 0 (220 W)
  • 100 gpasta madre
  • 100 glatte
  • 2uova
  • 150 gyogurt greco
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 2peperoni arrostiti
  • 70 gformaggio (a pezzetti – io ho utilizzato l’asiago fresco)
  • 15 gsale fino
  • 1 pizzicozucchero
  • q.b.pangrattato

Per il peperoncino caramellato

  • 4peperoncini
  • 100 gzucchero

Prepariamo insieme il tortino ai peperoni con peperoncino caramellato

  1. Dopo aver rinfrescato la pasta madre, arrostiamo due peperoni: laviamoli, asciughiamoli e mettiamoli in forno a 180° per circa 15-20 minuti. Sforniamoli, spelliamoli e teniamoli da parte. D

    Quando la pasta madre è arrivata a maturazione, sciogliamola con il latte e con il pizzico di zucchero.

    Aggiungiamo, aiutandoci con uno sbattitore elettrico o con una impastatrice, qualche cucchiaio di farina. Inseriamo poi lo yogurt, le uova e il resto della farina. L’impasto che otterremo è cremoso, come quello di un plumcake.

    A questo punto inseriamo i peperoni arrostiti e tagliati a listarelle e i cubetti di formaggio. Impastiamo ancora e chiudiamo l’impasto inserendo l’olio evo a filo.

    Copriamo la ciotola con pellicola e lasciamo riposare per circa un’ora.

  2. Nel frattempo ungiamo con poco olio le ciotole per i tortini (o lo stampo da plum cake, come preferite) e cospargiamole di pangrattato: in questo modo sarà più facile sformarli.

    Trascorso il tempo di riposo, versiamo il composto negli stampi fino a poco più della metà. Lasciamo lievitare, quando l’impasto avrà raggiunto il bordo, inforniamo a 200° per circa 20-25 minuti.

  3. Io ho deciso di servire i tortini accompagnandoli con la crema al formaggio che trovate qui.

    Per realizzare il peperoncino caramellato facciamo sciogliere lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso. Quando è sciolto per bene aggiungiamo alcuni peperoncini tagliati a pezzetti, mescoliamo e, aiutandoci con un cucchiaino, estraiamo i pezzetti di peperoncino. Lasciamoli indurire su carta da forno. Quando sono completamente freddi possiamo usarli come decorazione.

  4. tortino ai peperoni

E se non avete la pasta madre…

Se non avete la pasta madre, sostituitela con 70 g di farina 0, 35 g di acqua e 10 g di lievito di birra. Sciogliete il lievito in un po’ di farina, acqua e zucchero e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti seguendo lo stesso procedimento descritto sopra! 😀

tortino ai peperoni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!