Crea sito

Semifreddo menta e cioccolato

Semifreddo menta e cioccolato delizioso dolce alla menta e cioccolato fresco e goloso. E’ una sorta di semifreddo after eight. Se non avete uno stampo da plumcake nessuna paura usate uno stampo rotondo da torta, ovviamente se lo stampo è da 24 centimetri dovrete raddoppiare le dosi Lo potete conservare in congelatore per parecchio tempo e tirarlo fuori quando ne avete bisogno, magari vi arrivano degli ospiti dell’ultimo mento o avete voglia di un dolce fresco e goloso.Se non volete consumare uova crude potete pastorizzare le uova, per questo dolce vi consiglio di seguire il procedimento in cui spiego come farlo in questo tutorial, oppure acquistate al supermercato le uova già pastorizzate.  Vi consiglio di guardare anche altre ricette di semifreddo sono sicura che troverete qualche altra golosa ricetta da provare.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

semifreddo menta e cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gcioccolato fondente
  • 200 mlpanna fresca liquida
  • 2uova
  • 2 cucchiaizucchero
  • 100 mlsciroppo alla menta

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare il semifreddo menta e cioccolato, rivestite lo stampo con della carta forno bagnata e poi strizzata. Fate sciogliere a bagno maria o in microonde il cioccolato fondente e quando sarà ben sciolto con un pennello o con un cucchiaino fartelo aderire alla carta che riveste lo stampo, sui lati e sul fondo. Riponete in congelatore per 5 minuti e poi fate un secondo strato e riponete ancora ancora in congelatore.

  2. Prendete un foglio di carta forno e adagiatelo su un piatto piano e con un pennello e un cucchiaino ricavate delle sfoglie di cioccolato ci serviranno per farcire l’interno del semifreddo. Riponete poi il piatto in frigorifero.

  3. Nel frattempo che la cioccolato è in frigorifero preparate la crema alla menta, dividete le uova e versate i tuorli in una ciotola e gli albumi in un’altra. Con l’aiuto delle fruste elettriche montate a neve ferma gli albumi e teneteli da parte.

  4. Aggiungete lo zucchero ai tuorli e montateli fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro, unite anche lo sciroppo di menta e fatelo incorporare. Aggiungete ora la panna e continuate a montare finché il composto diventa sodo. Versate ora gli albumi a neve e incorporateli con una spatola dall’alto al basso in modo da non smontare la crema.

  5. Riprendete lo stampo dal congelatore e le sfoglie di cioccolato dal frigorifero. Versate della crema alla menta aggiungete delle sfoglie di cioccolato e proseguite in questo modo fino a riempire tutto lo stampo. Non preoccupatevi nell’ordine di riporre le sfoglie di cioccolato è proprio la casualità che lo rende buono e bello da vedere quando lo taglierete a fette.

  6. Riponete lo stampo in congelatore e fatelo riposare almeno 6 ore prima di servirlo. Quando tirate fuori  il semifreddo menta e cioccolato capovolgetelo sul piatto da portata, eliminate la carta forno e lasciatelo a temperatura ambiente per mezz’ora, poi con un coltello tagliatelo a fette e servitelo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.