Crea sito

RAGÙ DI SOIA

Ragù di soia ottimo sostituto del ragù di carne per chi sta seguendo una dieta senza carne per scelta propria come chi è vegano, per motivi di salute o per provare un nuovo condimento per un gustoso primo piatto. E’ ottimo come condimento per la pasta, gli gnocchi o per creare delle fantastiche lasagne, usando una besciamella vegetale senza burro, otterrete tutti piatti adatti a chi segue un’ alimentazione vegana. Questo ragù non ha nulla a cui invidiare al tradizionale ragù di carne, anzi è più leggero e molto gustoso, visto che il granulato di soia assorbe molto i sapori degli aromi e del pomodoro. Si prepara come il tradizionale ragù aggiungendo le erbe aromatiche e le verdure si cucina in circa una mezz’ora più il tempo della reidratazione della soia.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Ragù di soia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfiocchi di soia
  • 1carota
  • 70 gcipolla
  • 2 costesedano
  • 400 gpomodori pelati (o passata di pomodoro)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 ramettorosmarino
  • fogliesalvia
  • fogliebasilico
  • fogliealloro
  • origano
  • peperoncino
  • vino bianco

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare il Ragù di soia per prima cosa reidratate i fiocchi di soia in acqua bollente salata per 10 minuti. Trascorso il tempo di reidratazione scolateli e strizzateli bene in modo che esca tutta l’acqua assorbita.

  2. Pulite la carota, la cipolla e le coste risedano, tagliate a piccoli pezzi la carola, il sedano e la cipolla.

  3. Nel frattempo in una pentola ben capiente, versare 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, la carota, la cipolla e il sedano tagliati a piccoli pezzi.

  4. Unite anche qualche foglia, di salvia, di basilico e di alloro, lasciate insaporire un paio di minuti e successivamente aggiungete i fiocchi di soia precedentemente idratati. Mescolate bene e fate cuocere 10 minuti.

  5. Unite mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare per 5 minuti, quando il vino sarà sfumato aggiungete i pelati e regolare di sale e pepe. Proseguite la cottura per altri 20 minuti, se si fosse troppo asciugato aggiungete dell’acqua o ancora meglio del brodo vegetale.

  6. Il ragù di soia è pronto per essere usato, oppure lo potete congelare in sacchetti già con la porzione che vi può servire.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.