Crea sito

ZUPPA MONTANARA

Zuppa montanara fantastica zuppa di legumi e cereali e con l’aggiunta anche di verdura, una sorta di minestrone alla montanara, ha un sapore che ricorda molto i profumi della montagna grazie ai funghi e le castagne. Per poter gustare tutto l’anno questa fantastica zuppa vi consiglio di congelare durante l’autunno delle castagne lessate, così da poter prenderle quando ne avrete bisogno, oppure se proprio non ne avete potete anche non metterle ed usare tutti gli altri ingredienti. Questa zuppa la preparo molto spesso in quanto è molto veloce da fare basta mettere tutti assieme gli ingredienti in pentola e cuocerli assieme, se avete la pentola a pressione farete ancora prima, io la uso sempre per preparare zuppe e minestroni e ormai non ne so più fare a meno. Vi consiglio di guardare anche altre ricette di zuppe troverete sicuramente qualche altra ricetta da provare.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

ZUPPA MONTANARA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 gzucca (pulita)
  • 10 gfunghi porcini secchi
  • 50 gfagioli borlotti secchi
  • 50 gfagioli azuchi
  • 50 gfarro
  • 50 gcavolo nero
  • 50 gcastagne, bollite
  • 4 cucchiaipassata di pomodoro
  • 50 gcipolla
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 lbrodo vegetale (o di dado)
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la zuppa montanara mettete a bagno la sera prima i fagioli borlotti e gli azuki, oppure usate quelli del congelatore.

  2. Tagliate a piccoli pezzi la zucca, eliminando la scorza. Pulite la cipolla, il sedano e la carota e tagliateli a dadini di piccole dimensioni. Preparate 1 litro di brodo vegetale o di dado. Lessate le castagne ed eliminate la buccia. Pulite il cavolo nero e tagliatelo a pezzi.

  3. Versate in una pentola i fagioli borlotti, i fagioli azuki, il farro, il cavolo nero a pezzi, le castagne e il trito di carota sedano e cipolla. Aggiungete i funghi porcini a pezzi, se usate quelli secchi teneteli a mollo in acqua calda per 5 minuti prima di usarli. Unite anche la zucca, un paio di cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, la passata di pomodoro, una manciata di sale, un pizzico di pepe ed unite il brodo vegetale fino a coprire tutti gli ingredienti.

  4. Io uso la pentola a pressione e si cuoce in mezz’ora, dopo circa 20 minuti, togliete la pentola a pressione dal fuoco, eliminate la pressione, aprite il coperchio e controllate se fosse necessario aggiungere ulteriore brodo e proseguite la cottura.

  5. Se usate la pentola tradizionale il tempo sarà di circa 60 minuti, ogni tanto controllate la cottura ed aggiungete il brodo quando è necessario.

  6. A cottura ultimata, regolate di sale e di brodo se fosse necessario e servite la zuppa montanara ben calda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.