Zuppa montanara gustosa e saporita

La Zuppa montanara è una fantastica zuppa di legumi, cereali e verdura. ha un sapore deciso e intenso e ricorda molto i sapori della montagna con i classici funghi e le castagne. Per poter gustare tutto l’anno questa fantastica zuppa vi consiglio di congelare durante l’autunno delle castagne lessate, così da poter prenderle quando ne avrete bisogno. Questa zuppa la preparo molto spesso in quanto è molto veloce da fare basta mettere tutti assieme gli ingredienti in pentola e cuocerli assieme, io uso la pentola a pressione velocizzando così la cottura.

Zuppa montanara gustosa e saporita

Zuppa montanara

  • 50 g zucca
  • 50 g funghi porcini
  • 50 g fagioli borlotti
  • 50 g fagioli azuki
  • 50 g farro
  • 50 g cavolo nero
  • 50 g castagne lessate
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • mezza cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo sedano
  • olio extra vergine d’oliva
  • brodo vegetale o di dado vegetale
  • sale pepe

Mettere a bagno la sera prima i fagioli borlotti e gli azuki, oppure usare quelli del congelatore.

Tagliare a piccoli pezzi la zucca, eliminando la scorza. Pulire la cipolla, il sedano e la carota e tagliarli a dadini di piccole dimensioni. Preparare 1 litro di brodo vegetale o di dado. Lessare le castagne ed eliminare la buccia. Pulire il cavolo nero e tagliarlo a pezzi.

Versare in una pentola i fagioli borlotti, i fagioli azuki, il farro, il cavolo nero a pezzi, le castagne e il trito di carota sedano e cipolla. Aggiungere i funghi porcini a pezzi, la zucca, un paio di cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, la passata, una manciata di sale , una spolverata di pepe ed unire il brodo vegetale fino a coprire tutti gli ingredienti. Io uso la pentola a pressione e si cuoce in mezz’ora se usate la pentola tradizionale il tempo sarà di circa 60 minuti. Se usate la pentola a pressione dopo circa 20 minuti, eliminate la pressione e controllate se è necessario aggiungere ulteriore brodo e proseguite la cottura. Se invece usate la pentola tradizionale potete aggiungere il brodo quando è necessario. A cottura ultimata, regolate di sale e di brodo, servire ben calda

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Ricetta Roast-beef all'inglese Successivo Finto cono gelato con meringhe