Piadina senza strutto

Piadina senza strutto, la piadina è di origine romagnola è un pane schiacciato che viene consumato non solo al posto del pane ma anche farcito, piegandolo a metà con affettati vari, squacquerone e varie verdure a seconda dei gusti personali, c’è anche la versione dolce farcita con cioccolata spalmabile o marmellata, che viene consumata come dessert Di tradizione veniva cotto nel testo, una pentola tradizionale di pietra refrattaia, la piadina si differenza dal Crescione, in quanto il crescione viene farcito e chiuso prima della cottura. Ora le piadine si trovano anche in vendita nella grande distribuzione, ma quella fatta in casa non ha nulla a che fare, molto più gustosa e fragrante e sopratutto fatta con prodotti naturali e senza conservanti. In questa mia versione non c’è lo strutto ma solamente olio extravergine d’oliva, la ricetta originale lo prevede, se al posto dell’olio volete usarlo vi ho scritto comunque la dose, questa ricetta mi è stata data dalla mamma di un amico di mio marito di origine romagnola ed è super collaudata.

Per prepararle ho usato il mio amato piano di cottura di De Longhi Cookers  della linea Slim SLF 460 X dotato di 4 bruciatori a gas di cui uno ultrarapido e uno a tripla corona. Il pianoocottura è fatto completamente in italia nell’azienda storica di oltre 500 dipendenti, di Borso del Grappa (TV). Vi consiglio di seguire la pagina facebook di DE LONGHI COOKERS per non perdere le nuove iniziative che l’azienda organizza per i clienti.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Sponsorizzato da De Longhi Cookers

Piadina senza strutto
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina 0
  • 200 ml Acqua
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva (oppure 75g strutto)
  • 6 g Sale

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione della Piadina senza strutto, se volete potete impastare con l’aiuto della planetaria usando il gancio a spirale, io solitamente lo faccio a mano, ci si impiega davvero poco tempo. Versa in una ciotola, l’acqua a temperatura ambiente, aggiungi l’olio extravergine d’oliva e il sale, mescola bene tutti gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta ed aggiungi la farina poco alla volta incorporandola con una forchetta.

  2. Quando avrai ottenuto un impasto omogeneo, rovescia l’impasto in una spianatoia e lavoralo bene con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, coprilo con un canovaccio e lascialo riposare per 30 minuti.

  3. Trascorso il tempo di riposo, riprendi l’impasto forma un cilindro e taglialo in 8 pezzi tutti circa della stessa pezzatura. prima stendi ogni pezzo con le mani e poi con il mattarello cercando di renderlo più rotondo possibile e sottile.

  4. Ora scalda la padella e solamente quando sarà calda adagia la piadina e falla cuocere un paio di minuti per lato, poi toglila e procedi con la cottura di tutte le altre. Quando la piadina senza strutto sarà cotta, la potrai farci come preferisci o mangiarla al posto del pane.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Pere e cioccolato Successivo Gamberi con pancetta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.