Olive ascolane

Le olive ascolane sono tipiche della tradizione marchigiana, ma ormai si trovano in tutta italia con varie varianti a seconda della zona e delle ricette di famiglia. Non è una ricetta molto veloce ma ne vale davvero la pena di provarle. Sono ideali da proporre durante feste, aperitivi, sono davvero un’ottimo finger food. L’ideale è servirle appena fritte, perché più croccanti, però sono molto buone anche a temperatura ambiente. Per friggere le olive ascolane ho usato il mio amato piano di cottura di De Longhi Cookers  della linea Slim SLF 460 X dotato di 4 bruciatori a gas di cui uno ultrarapido e uno a tripla corona. Il pianoocottura è fatto completamente in italia nell’azienda storica di oltre 500 dipendenti, di Borso del Grappa (TV). Vi consiglio di seguire la pagina facebook di DE LONGHI COOKERS per non perdere le nuove iniziative che l’azienda organizza per i clienti.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Sponsorizzato da De Longhi Cookers

Olive ascolane
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il ripieno

  • Olive verdi
  • 100 g Carne bovina (macinata)
  • 100 g Carne di suino (macinata)
  • 100 g Carne di pollo (macinata)
  • 1 costa Sedano
  • 1 Carote
  • mezza Cipolle
  • Noce moscata
  • Sale
  • Pepe
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • Pane grattugiato
  • 1 Uova
  • 40 g Parmigiano reggiano

Per la panatura

  • 1 Uova
  • Farina
  • Pane grattugiato
  • Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione delle olive ascolane, pulire il sedano, la cipolla, la carota, e tritarle finemente. Versate in una padella 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, aggiungete le verdure e fatele rosolare qualche minuto ( foto 1). quando le verdure saranno rosolate aggiungete le carni macinate e continuate a cuocerle ( foto 2 ), regolate di sale ed aggiungete il vino, quando il vino sarà sfumato, togliete da fuoco e fate intiepidire.

  2. Versate la carne appena cotta in un frullatore e macinatela, versatela poi  n una ciotola, aggiungete l’uovo, la noce moscata, il parmigiano e se necessario del pane grattugiato. Ora con l’apposito attrezzo o con un coltello ben affilato, togliete l’osso dalle olive.

  3. Ora riempite le olive con il ripieno appena fatto, preparate 3 piatti fondi, su uno versate la farina, su un’altro il pane grattugiato  e su l’ultimo mettete un’uovo   che andrete a sbattere e con una forchetta. passate ora ogni oliva, prima nella farina ( foto 4), poi nell’uovo (foto 5 ) e per ultimo nel pane grattugiato( foto 6) .

  4. Versate dell’olio in una  padella portate a temperatura e friggete le olive ascolane poco alla volta, quando saranno dorate, toglietele  e  riponetele su un piatto con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Servite le olive ascolane ben calde

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Ricette con i funghi, tanti primi e secondi Successivo Linguine allo scoglio al cartoccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.