Focaccia tramezzino

Questa della focaccia tramezzino è una di quelle ricette jolly che vi tornerà utile in mille occasioni diverse, impiegando giusto cinque minuti per prepararla e utilizzando semplicemente una ciotola e frusta a mano.

L’impasto ad alta idratazione, dalla consistenza molle, una volta raddoppiato di volume e cotto, darà vita ad una focaccia morbidissima che si presta ad essere farcita in svariati modi, proprio come i normali tramezzini.

Io la preparo spesso, soprattutto in primavera-estate, per una gita fuori porta, un pic-nic o per il pranzo di una giornata al mare.

Tagliata a quadrotti, potrete servirla anche in occasione di un aperitivo o di un buffet.

La mia farcitura preferita è a base di maionese, lattuga, formaggio e pomodori.

Venite a scoprire la ricetta e poi…cuciniAMO e mangiAMO.

Vedi anche: Focaccia gialla con cipolle e olive Focaccia Locatelli Cornetti salati

Focaccia tramezzino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una teglia 20×30 cm

Per l’impasto

500 g farina 00
500 ml latte
1 cucchiaino zucchero
5 g lievito di birra secco (attivo o 15 g di lievito di birra fresco)
70 ml olio di semi
10 g sale

Per la superficie

q.b. semi di sesamo
q.b. latte

Per la farcitura

10 foglie insalata (gentilina o quella che preferite)
2 pomodori cuore di bue
q.b. maionese
10 fette formaggio (o mozzarella ben sgocciolata)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

1 Ciotola
1 Frusta a mano
1 Teglia

Passaggi

Per preparare la focaccia tramezzino riunite in una ciotola il latte, l’olio, lo zucchero e scioglietevi all’interno il lievito.

Aggiungete, poco per volta, la farina e il sale mentre con una frusta a mano impastate fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo dalla consistenza morbida.

A questo punto rivestite una teglia con della carta forno e versate al suo interno l’impasto facendo in modo da distribuirlo uniformemente (per questa operazione aiutatevi con una spatola o un cucchiaio bagnato).

Lasciate lievitare in forno spento fino al raddoppio. Ci vorranno circa due ore.

Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, spennellate la superficie con il latte e cospargetela di semi di sesamo.

Infornate la focaccia tramezzino, in forno statico preriscaldato, a 200° C per 25 minuti, proseguendo la cottura per qualche altro minuto se la superficie non fosse ancora dorata.

Sfornate la focaccia e lasciatela raffreddare su una gratella eliminando, con cautela, la carta forno sottostante.

Quando la focaccia si sarà completamente raffreddata tagliatela a metà e farcitela con un velo di maionese, le foglie di lattuga precedentemente lavate e asciugate, le fette di formaggio e i pomodori a fette che avrete condito con un filo di olio e un pizzico di sale

Prima di servirla, tagliate la focaccia tramezzino in più parti e della grandezza che più desiderate.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.