Crea sito

Vellutata di zucca e patate nella slow cooker

La vellutata di zucca e patate nella slow cooker è un primo piatto caldo e “confortante”, di quelli che non vedi l’ora di rientrare a casa dopo una fredda giornata per potertela gustare! La vellutata di zucca e patate nella slow cooker è densa (se la preferite più morbida aggiungete un pochino di brodo), cremosa, richiede pochi ingredienti e naturalmente alla cottura ci pensa la pentola! Non conoscete ancora la slow cooker? Ve l’ho recensita QUI.

vellutata di zucca e patate nella slow cooker
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gZucca
  • 200 gPatate
  • 1Porro
  • 1 ramettoRosmarino
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Slow cooker Crock pot

Preparazione

  1. Sbucciare la zucca e tagliarla a cubetti. Pelare le patate e tagliarle a cubetti. Lavare il porro e affettare la sola parte bianca sottilmente a rondelle. Trasferire le verdure all’interno della slow cooker, aggiungere l’olio, il sale e il rosmarino. Mescolare bene per distribuire il condimento poi versare il brodo. Coprire la pentola col suo coperchio e avviarla in modalità HIGH per tre ore. Al termine della cottura eliminare il rametto di legno del rosmarino e frullare le verdure utilizzando un mixer a immersione. Con la quantità di brodo prevista in ricetta la vellutata sarà abbastanza densa perciò se la preferite più morbida aggiungete ancora del brodo dopo averla frullata fino a raggiungere la densità che preferite. Servire la vellutata ben calda (aggiungendo a piacere ancora un pochino di olio extravergine d’oliva a crudo) con i crostini di pane o semplicemente con delle fette di pane tostato.

Note

Per altre ricette preparare con la slow cooker potete visitare l’apposita categoria dedicata.

Trovate anche una pagina FACEBOOK dedicata esclusivamente alla slow cooker.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.