Involtini freddi di tacchino

Gli involtini freddi di tacchino sono deliziosi rotolini ripieni: un antipasto appetitoso, veloce, leggero e saporito. Possono essere serviti anche come piatto unico per un pranzo o una cena light abbinati ad un contorno di fagiolini o ad un’insalata. Per riempire gli involtini freddi di tacchino ho scelto una base comune, ossia le patate lesse e poi in aggiunta tonno per alcuni e olive per gli altri (abbinamento di gusti che adoro e che utilizzo spesso nelle mie ricette: per le melanzane o per il tortino per esempio). Naturalmente questo è un suggerimento perché potete personalizzare la ricetta utilizzando gli ingredienti che preferite. Dai andiamo in cucina!

Involtini freddi di tacchino Cucina vista mare
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per gli involtini

  • Affettato di tacchino 6 fette
  • Patate 250 g
  • Tonno sott'olio 50 g
  • Olive nere denocciolate 30 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Per le salse

  • Olive nere denocciolate 15 g
  • Capperi sotto sale 15 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Lessare le patate (io per velocizzare i tempi le sbuccio, le taglio a cubetti e le cuocio al vapore a microonde per 12 minuti a 600 w altrimenti potete seguire le indicazioni che trovate in questo post). Una volta cotte schiacciarle e lasciarle raffreddare.

  2. Suddividere le patate schiacciate in due parti: ad una delle due parti aggiungere il tonno sgocciolato dal suo olio e sbriciolato con una forchetta e all’altra le olive nere tritate grossolanamente. Regolare di sale (se necessario). Amalgamare bene i due composti poi spalmare la farcia sulle fette di tacchino e arrotolarle. Riporre le fettine ottenute in frigorifero.

  3. Preparare la salsa alle olive: tritare le olive e mescolarle con qualche cucchiaio d’olio. Preparare la salsa ai capperi: tritare i capperi dissalati e mescolarli con qualche cucchiaio d’olio.

  4. Prima di servire tagliare gli involtini a metà, disporli su un piatto da portata e irrorare gli involtini patate e olive con la salsa alle olive, quelli al tonno con la salsa ai capperi.

Note

Se l’idea vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche. Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina su GOOGLE+ e su INSTAGRAM trovate la galleria con le mie foto. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI! Sapete perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI!

Precedente Muffin salati prosciutto cotto e piselli Successivo Pollo al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.