Crea sito

Tortine mandorla e pistacchio

Tortine mandorla e pistacchio

Quanto sono buone queste tortine? SofficI e golose realizzate con farina di mandorle e pistacchi e ricoperte con granella e lamelle di mandorle, una vera delizia.

Ideali da portare a scuola o in ufficio ma anche da servire alle amiche per un te.

Per renderle ancora più carine vi consiglio di usare degli stampini colorati di carta, potrete anche variare con la fantasia,

In alternativa potete usare lo stesso impasto per realizzare dei muffin o un plumcake.

Prepariamole insieme.

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8-10 tortine
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 50 gFarina di pistacchi
  • 50 gFarina di mandorle
  • 2Uova
  • 120 mlLatte
  • 100 mlOlio di semi
  • 120 gZucchero
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • q.b.Mandorle in scaglie
  • q.b.Granella di pistacchi

Strumenti

  • Stampini
  • Impastatrice
  • Ciotola

Preparazione

  1. In una terrina capiente sgusciate le uova e aggiungetevi lo zucchero, lavorate i due ingredienti con le fruste elettriche per almeno 10 minuti, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

    Aggiungete l’olio di semi.

  2. Proseguite unendo al composto la farina setacciata insieme al lievito, la farina di mandorle e la farina di pistacchi alternandoli al latte.

    Lavorate bene l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

  3. Versate l’impasto negli stampini per tortine o plumcake riempiendoli per 3/4.

    Infornate le tortine mandorle e pistacchi a 180° per circa 30 minuti.

    Dovranno risultare gonfi e dorati in superficie.

    A cottura ultimata estraeteli dal forno e fateli freddare prima di servirli.

    T’invito a visitare la mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Seguimi anche sugli altri social, mi trovi su Pinterest – Instagram – Twitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

    Leggi QUI se vuoi conoscermi meglio

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.