Crea sito

Ricetta brioche con lo zucchero catanesi

La ricetta delle brioche con lo zucchero catanesi è molto semplice da replicare anche a casa, basta la ricetta giusta, qualche buon elettrodomestico che ci aiuta, e possiamo davvero ottenere delle brioche con lo zucchero soffici e golose come quelle del panificio.
La mia ricetta delle brioche con lo zucchero catanesi è stata un successone, l’abbiamo mangiate anche con la nutella, e a colazione appena riscaldate sono veramente divine.
Ma torniamo alla ricetta delle brioche con lo zucchero catanesi, essa prevede i classici ingredienti che usiamo spesso per preparare i lievitati, quindi farina manitoba, lievito di birra, latte e zucchero. Ecco nel dettaglio quello ci occorre.
Prepariamole insieme.
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FB CUCINA SERAFINA

Ricetta brioche con lo zucchero catanesi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 300 mllatte
  • 60 gburro
  • 110 gzucchero
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Impastatrice
  • 1 Spianatoia
  • 2 Ciotole
  • 1 Coltello
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Leccarda
  • Carta forno
  • Forno

Preparazione Ricetta brioche con lo zucchero catanesi

  1. Sciogliete il lievito di birra nel latte a temperatura ambiente.

    Versate il latte nella ciotola dell’impastatrice e aggiungete la farina e lo zucchero.

    Fate lavorare l’impasto per qualche minuto e quando inizia ad incordarsi unite anche il burro ammorbidito a temperatura ambiente.

    Fatelo incorporare poco alla volta.

    Infine aggiungete un pizzico di sale.

    Trasferite l’impasto in un piano di lavoro infarinato e compattatelo con le mani.

    Quindi riponetelo in una ciotola infarinata o unta con dell’olio, coprite con della pellicola per alimenti e fate lievitare per almeno 5 ore.

    Io l’ho fatto lievitare tutta la notte per infornare le mie brioche al mattino.

  1. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo in tante piccole porzioni che possono variare da 60 a 80 grammi, decidete voi la dimensione delle vostre brioche.

    Io ad esempio le ho fatte piccole per non eccedere a colazione!

    Con le mani infarinate date una forma arrotondata ai panetti e riponeteli sulla leccarda del forno coperta da carta forno.

    Fate riposare le brioche per almeno mezz’ora.

  1. Infornate le brioche a 180° per circa 25 minuti.

    Dovranno risultare appena dorate.

    Non appena sfornate le brioche dovrete passarle nello zucchero.

    Per farlo aderire bene, spennellate le brioche con del latte e poi immergetele nello zucchero semolato che avrete disposto in una ciotola.

    E’ preferibile decorare le brioche quando sono ancora tiepide in modo che lo zucchero si attacchi meglio con il calore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.