Crea sito

Polpette di carciofi

Le polpette di carciofi sono veramente sfiziose e facili da preparare.
Nella mia ricetta ho aggiunto anche le patate per un gusto davvero unico. Immaginate la bontà di carciofi e patate uniti insieme per delle polpette super gustose.
Le patate infatti oltre ad arricchire il gusto delle polpette, donano corpo alle polpette che possono essere fritte oppure cotte al forno per un pasto più leggero.
Prepariamole insieme.
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Polpette di carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8-10 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Cuori di carciofo
  • 2Patate medie
  • 1Uovo
  • 50 gParmigiano o Pecorino (grattugiato)
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • q.b.sale
  • 2 ramettiprezzemolo

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Teglia
  • Carta assorbente
  • 1 Forchetta

Preparazione

  1. Per preparare le polpette di carciofi potete usare sia dei cuori di carciofo surgelati oppure freschi.

    Dovrete semplicemente sbollentarli in acqua leggermente salata fino a che diventano morbidi.

    Fate lo stesso con le patate, fatele cuocere in acqua bollente salata per circa 40 minuti.

    Fate freddare per 15-20 minuti carciofi e patate.

  1. Trasferite le patate in una ciotola e schiacciatele con una forchetta, aggiungete i cuori di carciofo e schiacciate anch’essi.

    Aggiungete l’uovo, il sale, il formaggio grattugiato, il pangrattato e il prezzemolo tritato.

    Impastate bene il composto, che dovrà risultare morbido ma compatto, se dovesse essere troppo morbido aggiungete qualche altro cucchiaio di pangrattato.

  2. Le dosi per realizzare le polpette sono sempre indicative, potete usare più o meno cuori di carciofo regolandovi ad occhio con la consistenza del composto.

  1. Formate le polpette di carciofi con le mani, passatele leggermente nel pangrattato e friggetele in un tegame con poco olio d’oliva, rigirandole per una cottura uniforme.

    Trasferitele su della carta assorbente e servitele tiepide.

  2. Se invece volete cuocerle in forno, adagiate le polpette in una teglia coperta da carta forno, versate un filo di olio extra vergine d’oliva e infornate a 200° per circa 20 minuti, rigiratele a metà cottura.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.