Cotolette di pesce Spatola

Cotolette di pesce spatola

Noi adoriamo il pesce spatola, un pesce dalla forma allungata chiamato anche sciabola, per via del suo colore argentato che fa pensare proprio ad una spada.

Le carni di questo pesce sono davvero morbide e gustose.

Inoltre avendo pochissime lische è molto versatile in cucina ed apprezzato dai bambini.

Le cotolette di pesce spatola sono perfette per loro, le adorano.

Prepariamole insieme.

TI RICORDO DI SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Cotolette di pesce spatola
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500-600 g Pesce spatola o sciabola
  • 2 Uova
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Grana padano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Fate sfilettare il pesce spatola dal vostro pescivendolo di fiducia.

    Lavate i tranci di pesce e tamponateli con della carta assorbente.

    Sgusciate le uova in una ciotola capiente.

    Disponete il pangrattato in un altro recipiente ed aggiungete il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato.

  2. Confezionate le cotolette di pesce spatola.

    Immergete i tranci nell’uovo e passateli nel mix di pangrattato, facendo una lieve pressione per far aderire bene la panatura in modo uniforme.

    Continuate fino ad esaurire gli ingredienti.

  3. Friggete le cotolette di pesce spatola in abbondante olio di semi, rigirandole per una doratura uniforme, per 5 minuti.

    A cottura ultimata, adagiate le cotolette su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e salate leggermente in superficie.

    Servite le cotolette di pesce spatola ben calde, accompagnandole con una ricca insalata.

    Se questa ricetta ti è piaciuta t’invito a seguirmi sulla mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti.

Note

Precedente Frittata con fiori di zucca Successivo Crostata morbida con crema e fragole

Lascia un commento