Crea sito

Alici a beccafico alla palermitana

Alici a beccafico alla palermitana La ricetta originale prevede l’impiego delle sarde, pesce azzurro praticamente simile alle alici ma più grande di taglia, con cui preparare questa ricetta è anche molto più semplice, perchè gli involtini risultano più grandi, io ho usato le alici perchè piaccono di più in famiglia.

Le alici a beccafico sono un piatto della tradizione siciliana, che arriva dal popolo, il qualche non potendo mangiare i “beccafico” degli uccelli adorati dai nobili, replicava la ricetta usando le sarde, con le code dei pesci in questione rivolte all’insù si dava l’impressione di portare in tavola gli uccelli pregiati.

Preparare le alici a beccafico alla palermitana è molto semplice è sono davvero gustose, dal sapore tipicamente mediterraneo con capperi, pinoli, pangrattato e l’aroma degli agrumi.

Prepariamole insieme.

Alici a beccafico alla palermitana
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Sarde o alici
  • 400 g Pangrattato
  • 30 g Pinoli
  • 20 g Capperi
  • 10 foglie Alloro
  • 100 g Pecorino o Parmigiano (grattugiato)
  • 30 g Uvetta
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 2 Limoni
  • 1 Arancia
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • 2 spicchi Aglio

Preparazione

  1. Pulite le alici, eliminate le interiora, la testa e la lisca interna, potete farvi aiutare dal vostro pescivendolo di fiducia per queste operazioni.

    Lavate le alici o le sarde.

  2. In un tegame ampio versate dell’abbondante olio extra vergine d’oliva e fatevi rosolare l’aglio, quando l’olio si sarà insaporito eliminatelo e aggiungete il pangrattato, fatelo tostare e poi trasferitelo in una ciotola.

    Aggiungete al pangrattato l’uvetta ammollata nell’acqua, i capperi dissalati, il formaggio grattugiato, il sale, i pinoli, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone e di un arancia.

    Amalgamate il tutto ed unite, se necessario, dell’ulteriore olio extra vergine d’oliva per ammorbidire il composto.

  3. Stendete le alici e distribuite su ciascuna di esse una piccola parte di composto, arrotolate le alici o le sarde come un involtino. Proseguite fino ad esaurire gli ingredienti.

    Adagiate le alici a beccafico alla palermitana in una teglia alterandole con delle foglie di alloro. Irrorate con succo di limone e cospargendole con il pangrattato farcito rimasto.

    Infornate per circa 15 minuti a 180°.

    Mi trovate anche su Facebook.

    LEGGI ANCHE ALICI A BECCAFICO ALLA CATANESE

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.