Putizza triestina

Ingredienti per 6-8 persone:

Per la pasta:
500 gr di farina di tipo 00
40 gr di lievito di birra
4 uova
50 gr di burro
100 gr di zucchero
1 bicchiere di latte e la scorza grattugiata di un limone biologico
un pizzico di sale

Per il ripieno:
50 gr di burro
50 gr di noci
50 gr di nocciole
50 gr di uvetta
50 gr di pangrattato
50 gr di cioccolato
50 gr di zucchero
1 arancio medio
1/2 bicchiere di latte
1 bicchierino di rhum

Preparazione:

Prendete un pentolino e fate Intiepidire 1/2 bicchiere di latte e sciogliete il lievito nel composto. Versate metà farina e metà zucchero in una terrina, aggiungete il lievito e amalgamate bene il tutto. Fate lievitare per circa 1 ora a temperatura ambiente e in un luogo asciutto. Trascorso il tempo, fondete il burro a parte e aggiungetelo all’impasto quindi mescolate energicamente. Unite il resto dello zucchero, della farina e del latte, la scorza del limone e le uova una alla volta. Impastate bene e stendete la pasta piuttosto sottile formando un rettangolo. Per il ripieno affettate il cioccolato e sistematelo in un pentolino. Portate quest’ultimo in un recipiente più grande ricolmo d’acqua calda, sistematelo sul fuoco e fate cuocere, mescolandolo, fino a completo scioglimento. Mettete l’uva passa in una tazza, copritela con il rum, fate riposare per 10 minuti, scolatela e tenetela da parte. Tritate le noci e le nocciole. Fondete il burro in una padella antiaderente, aggiungete il pangrattato e fate rosolare per alcuni minuti. Versate in una terrina e aggiungete il cioccolato, le noci, le nocciole, l’uva passa e mescolate bene. Sistemate l’impasto al centro del rettangolo di pasta e arrotolatelo in modo che assuma la forma di un salame arrotolato su se stesso. Imburrate una tortiera, sistemate il salame così ottenuto come se fosse una corona e cuocete in forno già caldo a 160° per 1 ora.

 

Pubblicato da Annalisa

Le Ricette di Annalisa - Copyright © 2021 - Tutti i diritti riservati.

2 Risposte a “Putizza triestina”

  1. Ottima la ricetta della pasta ma il ripieno è largamente insufficiente. Ho triplicato le dosi e ancora non bastava. Con 500g di farina ne ho fatte due piccole in stampi da 20cm. Ho aggiunto pinoli e aroma vaniglia al ripieno.

    1. Ciao Marco grazie per aver commentato in genere il ripieno della putizza nella versione triestina non è mai troppo abbondante dipende poi anche dai gusti e dalle preferenze cmq hai fatto bene a segnalarlo e a modificare la ricetta originale è sempre utile sperimentare in cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.