Crea sito

Pesce palla (fugu)… Buono da morire

Pesce palla

Pesce palla (fugu)… Buono da morire

Sareste disposti a rischiare la morte per gustare una pietanza rara e prelibata?

C’è chi è disposto a correre questo rischio e paga anche fior di quattrini per farlo.

Continua il nostro viaggio in Giappone alla ricerca delle stranezze del cibo e questa volta, dopo la torta d’acqua e la carne di Kobe parliamo del Fugu da noi conosciuto come pesce palla, così chiamato per la sua abitudine di gonfiarsi quando è spaventato.

Un’altra peculiarità di questo pesce oltre a quella di ingurgitare acqua per gonfiarsi è l’estrema tossicità di alcune sue parti; infatti il fegato, la pelle e l’intestino contengono alte concentrazioni di tetrodotossina, una neurotossina 100 volte più letale del cianuro.

È per questo che molti in paesi, Italia compresa, ne è impedita la commercializzazione mentre in Giappone può essere cucinato solo da cuochi selezionati in possesso di una speciale licenza ottenuta dopo anni di dura preparazione. Nonostante questo ogni anno si contano circa cinquanta intossicazioni ed almeno tre morti.

Beh, direte voi, allora il gusto di questo pesce, che solitamente viene servito crudo e tagliato a fettine sottilissime, deve essere strabiliante!

Io onestamente non l’ho provato ma chi l’ha fatto dice che è piuttosto “insipido” e che molti altri pesci, meno pregiati e sicuramente più a buon mercato hanno un gusto più gradevole, il che fa pensare che forse è più l’amore per il “rischio” e l’alto prezzo che lo hanno elevato al rango di prelibatezza gastronomica.

image

*fonte foto: vijesti.me – alljapantours.com


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto