veneziana al cioccolato di Giovanni Pina

veneziana al cioccolato di Giovanni Pina

Dopo aver preparato la Veneziana classica di Giovanni Pina, la ricetta qui, in questo sito ho trovato quella al cioccolato. Irrinunciabile provarci, armata di una super impastatrice e di farina specifica che finalmente mi son fatta arrivare, beh insomma… divina.

Se come me amate il cioccolato provatela. La ricetta classica prevede la classica glassa, io l’ho glassata con cioccolato fondente. Se non avete pasta madre fate un panetto con 30 gr acqua, 10 gr livito di birra e 60 gr di farina da usare quando sarà raddoppiato di volume.

veneziana al cioccolato di Giovanni Pina

Mettiamoci al lavoro con :
1 IMPASTO
90 gr pasta madre rinfrescata 3 volte in giornata
240 gr farina per panettoni
92 gr acqua
60 gr tuorli

65 gr zucchero
80 gr burro morbido
2 IMPASO
1 impasto
90 gr farina per panettone
60 gr zucchero
60 gr tuorli
30 gr acqua
4 gr sale
100 gr burro
12 gr miele
170 gr gocce cioccolato fondente

100 gr cioccolato fondente e zucchero in granella per glassare

Impastiamo la pasta madre con la farina e l’acqua. Aggiungiamo i tuorli poco per volta alternando allo zucchero facendo incordare l’elastico. Ultimiamo con il burro morbido aggiungendolo in più riprese senza perdere la corda. Mettiamo l’impasto in un contenitore al tiepido a lievitare tutta la notte a circa 28° ( tenete la lucetta accesa del forno). Quando l’impasto sarà triplicato mettiamolo nell’impastatrice con la farina del secondo impasto. Aggiungiamo l’acqua, e i tuorli alternati allo zucchero mantenendo sempre l’impasto incordato.

Aggiungiamo il burro in 3 riprese, il sale, il miele e solo alla fine le gocce di cioccolato. Ribaltiamo l’impasto su un piano da lavoro imburrato e lasciamo riposare l’impasto una decina di minuti. Con le mani imburrate arrotondiamo per bene l’impasto e mettiamolo a lievitare in un pirottino da 1 kg fino a quando non arriverà ad 1 cm dal bordo. Scaldiamo il fono a 160° e cuociamo per circa 50 minuti. Appena sfornato infilziamola con due ferri da magli e giriamola fino a raffreddamento. Sciogliamo il cioccolato fondente e glassiamo la veneziana coprendola con zucchero in granella.

Seguite la mia pagina facebook di creando si impara!

Precedente Brownies tiramisù senza uova crude Successivo tiramisù arrotolato senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.