fior di mela con pasta madre

fior di mela con pasta madre

Brioche lievitate con lievito madre, soffici e profumate e arricchite da dolci e succose mele, queste sono le brioche fior di mela con pasta madre, perfette per la colazione di tutti i giorni, per iniziare la giornata con una semplice coccola piena di gusto. Prediligete mele rosse, danno più colore alle vostre brioche, cercate delle mele rosse e succose così dovrete mettere meno zucchero nel vostro impasto. Se non avete pasta madre fate un panetto con 10 gr di lievito di birra, 50 gr acqua, 100 gr farina tipo 0 e un po’ di zucchero. Quando il vostro panetto sarà lievitato usatelo al posto della pasta madre dimezzando circa i tempi di lievitazione rispetto a quelli con lievito madre.

fior di mela con pasta madre

Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre
500 gr farina tipo 0
200 gr latte fresco
80 gr burro morbido
1 uovo
100 gr zucchero
pizzico di sale
scorza di un limone grattugiata
zucchero
3 mele rosse
Impastiamo la pasta madre con la farina e il latte. Aggiungiamo l’uovo leggermente sbattuto con lo zucchero, il burro morbido, un pizzico di sale e la scorza di limone. Lavoriamo fino ad ottenere una pasta liscia che lasciamo lievitare in un contenitore chiuso fino al raddoppio del volume. Laviamo e tagliamo a fettine le mele. Cuociamole qualche minuto in microonde spolverizzate di zucchero giusto per ottenere delle fette morbide. Stendiamo la pasta dello spessore di mezzo cm su un piano infarinato. Tagliamo delle strisce alte circa 4 cm. Copriamo metà della striscia con le fettine di mela che sporgano un po’ dal bordo della striscia di pasta. Pieghiamo la striscia di pasta a metà. Arrotoliamo la striscia formando dei rotolini che mettiamo a lievitare in stampi per muffin imburrati. Scaldiamo il forno a 180°. Inforniamo e cuociamo a per circa 20 minuti.

Se ti piacciono le mie ricette segui creando si impara in facebook!

Precedente piadina sfogliata con esubero di pasta madre Successivo Finta panna cotta con caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.