Pasta di lenticchie rosse con zucca, funghi e speck

La pasta di lenticchie rosse con zucca, funghi e speck è un primo piatto facile, sano ma gustoso, perfetto per i celiaci e gli intolleranti al glutine. Ho realizzato questo piatto di pasta in occasione della diretta settimanale con la mia amica Emanuela di Cucinatranquilla, ma non solo! Questa settimana infatti, ricorre la 23ma edizione del World Pasta Day. Una manifestazione lanciata da Unione Italiana Food che celebra e racconta il piatto simbolo della Dieta Mediterranea. Per l’occasione verranno donati 300.000 piatti di pasta alle mense Caritas di 4 città italiane (Milano, Roma. Napoli e Palermo) per ogni scatto di un piatto di pasta condiviso sui social. Una gara di solidarietà in cui, soprattutto in questo difficile periodo di pandemia, ci porta ad essere tutti uniti per aiutare chi è meno fortunato di noi. La ricetta che ho realizzato per l’occasione, prevede l’utilizzo della pasta di lenticchie rosse. Per il condimento invece, ho scelto due ingredienti tipicamente autunnali: la zucca e i funghi. Siete pronti a scoprire come realizzare questo delizioso piatto di pasta? Allora leggete la ricetta, perchè la pasta di lenticchie rosse con zucca, funghi e speck è semplicissima da realizzare. Ma soprattutto sarà pronta in un click! 😉

pasta di lenticchie rosse con zucca funghi e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
410,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 410,94 (Kcal)
  • Carboidrati 47,09 (g) di cui Zuccheri 3,58 (g)
  • Proteine 26,84 (g)
  • Grassi 10,91 (g) di cui saturi 1,51 (g)di cui insaturi 0,85 (g)
  • Fibre 12,13 (g)
  • Sodio 336,30 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 253 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 180 gpasta di lenticchie
  • 115 gzucca
  • 75 gfunghi porcini (freschi o surgelati)
  • 15 gspeck
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • 15 golio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Pentola + scolapasta
  • Padella – antiaderente

Preparazione della pasta di lenticchie rosse

  1. preparazione della pasta di lenticchie rosse con zucca funghi e speck

    Per preparare la pasta di lenticchie rosse mettete a cuocere prima di tutto la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo private la zucca della buccia e dei semi. Tagliatela poi a cubetti. Se siete di fretta come me, vi consiglio di fare dei cubetti piuttosto piccoli perchè impiegheranno meno tempo a cuocere.

    A parte in una padella aderente, rosolate dello speck a strisce con l’olio. Io mi trovo molto bene con le vaschette già pronte. In alternativa potete acquistare un pezzo di speck e tagliare a dadini o a strisce la quantità necessaria.

    Aggiungete ora la zucca e successivamente anche i funghi freschi o surgelati. Volendo per questa ricetta si possono anche utilizzare quelli secchi dopo averli sciacquati più volte sotto l’acqua e averli lasciati in ammollo per mezz’ora. Regolate quindi di sale e pepe e fate cuocere con coperchio per 5 minuti o fino a quando la zucca sarà morbida.

    Una volta che la pasta sarà cotta, scolatela, aggiungetela al condimento facendola saltare per qualche minuto.

  2. servite la pasta di lenticchie con zucca funghi e speck

    La pasta di lenticchie rosse con zucca, funghi e speck è pronta! Servitela ancora calda aggiungendo se preferite, un’altra spolverata di pepe.

Variazioni e consigli

Come cuocere la pasta in anticipo senza farla sembrare scotta e priva di sapore

Se anche voi siete sempre di corsa come me, potete cuocere la pasta in anticipo dimezzando i tempi di cottura. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per metà del tempo riportato sulla confezione. Scolate quindi la pasta e versate la pasta in una bacinella con acqua e ghiaccio. In alternativa a ghiaccio e acqua, potete anche mette lo scolapasta sotto il getto d’acqua fredda. Questi due metodi servono a fermare la cottura della pasta. Riponete quindi la pasta in un contenitore, aggiungete un paio di cucchiai d’olio e mescolate in modo che non attacchi e riponete in frigorifero. La pasta pre-cotta può restare in frigorifero fino a 3 giorni. Infine quando vorrete utilizzarla, scaldate il condimento in una padella, unire la pasta e un mestolo di acqua bollente. Il vostro piatto di pasta sarà pronto quando l’acqua sarà evaporata.

La pasta di lenticchie rosse con zucca, funghi e speck può essere conservato in frigorifero per uno o due giorni in un contenitore con coperchio.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe anche interessarti la Pasta fredda di lenticchie rosse con pesto di avocado, oppure la Pasta di ceci con vongole e pomodorini, o anche la Pasta di piselli al forno con cavolfiore e speck.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

/ 5
Grazie per aver votato!