WORKSHOP “ORECCHIETTE”

Una giornata particolare, d’altri tempi, quando le donne di casa si riunivano per fare la pasta a casa, per la domenica o per un giorno speciale.

Qui però si tratta di ragazze “di oggi” che hanno sottratto una giornata ai loro divertimenti della vacanza per imparare a fare la pasta fatta a casa.
E’ stata per me una bellissima giornata; vedere  quanta attenzione e passione hanno messo per imparare, mi ha gratificato molto;
 hanno fatto tutto loro, io ho solo dato le indicazioni e loro sono state bravissime da subito, le immagini parlano da sole.
IMG_9050
ingredienti: semola di grano duro 900 gr. circa + aggiunta di 100 gr. di semola più grossa
IMG_9064
le ragazze setacciano la farina
IMG_9076
aggiungono 2 pizzichi di sale
IMG_9081
versano a filo l’acqua calda
IMG_9090
fino a quanto ne assorbe la farina
IMG_9106
versano a questo punto l’impasto sulla tavola ed impastano energicamente
IMG_9115
Francesca “testa” la consistenza dell’impasto!
IMG_9123
si continua ad impastare
IMG_9132
e ad aggiungere farina a pioggia per raggiungere la consistenza necessaria
IMG_9143
cambio di “olio di gomito”
IMG_9159
le braccia si moltiplicano, ognuno lavora il suo pezzo di impasto
IMG_9173
l’impasto ha raggiunto la consistenza giusta: non troppo morbida non troppo sostenuta. Consiglio: se l’ambiente è umido fare un impasto piuttosto asciutto, al contrario tenerlo più morbido
IMG_9189
francesca in pausa fra un bouquet di peperoncini piccanti
IMG_9196
si inizia a fare i cordoli per la formazione delle orecchiette
IMG_9200
 si fanno i cordoli da un’estremità senza staccarli dall’impasto che nel frattempo si copre con un telo per non farlo essiccare
IMG_9214
con un coltello seghettato si taglia  un pezzettino di cordolo e si trascina, in modo obliquo, aiutandosi a tenerlo con l’altra mano
IMG_9224
l’attenzione è alta
IMG_9231
si rigira il pezzetto tagliato e si forma una cupoletta
IMG_9234
dopo i primi timidi tentativi
IMG_9242
et voilà, ecco l’orecchietta di Camille!
IMG_9258
anche Sophie si cimenta nella difficile impresa!
IMG_9260
Francesca ha già ingranato la marcia veloce
IMG_9282
prova a cannocchiale di “minchiareddu”( maccheroncino fatto col ferretto) per Francesca
IMG_9295
la produzione di orecchiette prosegue alla grande
IMG_9296
per i “minchiareddi” (o maccheroncini) si fa un cordolo più sottile, si fanno dei pezzetti di circa 5 cm, si poggia leggermente il ferro su uno di essi e, lasciandolo morbido nella mano destra e con l’altra si arrotola per due o tre volte, poi si sfila dal ferro
IMG_9314
Monica e le sue “copains” lavorano alacremente e con allegria
IMG_9316
si ritorna alle orecchiette; l’ora richiede un aperitivo con tarallucci e vino
IMG_9319
un brindisi con  Sophie
IMG_9320
brindisi collettivo
IMG_9327
Sophie non crede a se stessa per essere riuscita nell’impresa
IMG_9338
le pentole fervono, l’acqua incomincia a bollire e il sugo di pomodorini freschi è quasi pronto
IMG_9353
Francesca prepara la coppa “dell’accoglienza”
IMG_9368
le orecchiette si calano in acqua bollente salata e dopo qualche minuto vengono a galla. Si scolano e si versano in una capiente coppa, si aggiunge il sugo e s icondiscono con formaggio ricotta con aggiunta a piacere, di parmigiano. Molto particolare e saporita è l’aggiunta della ricotta “schianta” che da un sapore più forte al tutto. Si aromatizza infine con foglie di basilico
IMG_9370
  la tavola è pronta e al completo
IMG_9371
pochi istanti in cui le orecchiette troneggiano sulla tavola
IMG_9376
Albanne brinda alla degustazione
IMG_9380
Camille è doppiamente soddisfatta
IMG_9382
anche Monica brinda soddisfatta per la riuscita della giornata!
Precedente CHEESE CAKE QUARK GELATA Successivo BURRO CASALINGO

13 commenti su “WORKSHOP “ORECCHIETTE”

  1. Ma sei unicaaaaaa 😀 Che bello, deve essere stata una splendida giornata, si vede l'entusiasmo delle ragazze! Complimenti di vero cuore e un abbraccio immenso! :** <3

  2. Ma che brave se fossi stata io in mezzo avrei rovinato il ritmo però avrei mangiato di gusto. Buona settimana.

  3. Eccomi eccomi, sono tornata! ma le ricette ancora no, devi aspettare. Mi prometti che se vengo da te mi fai lezione privata di orecchiette? ci terrei tantissimo, intanto baci dalla tua CE preferita 🙂

  4. Sono estasiata dalla bellezza di questi scatti, Azzurra!!! Non solo sono stupende, ma PARLANO di questa magnifica esperienza che avete vissuto! Scorrendole una dopo l'altra mi è sembrato di poter condividere con voi quei momenti!Un bacio grande, grandissimo!*

  5. Pingback: ORECCHIETTE CON LE……..ZUCCHINE

  6. Pingback: ORECCHIETTE "i MARITATI" | Azzurra taglia e cucina

I commenti sono chiusi.