CARPACCIO DI PANE CARASAU E PARMIGIANO REGGIANO

carasau e Parmigiano Reggiano in carpaccio
carpaccio di pane carasau e Parmigiano Reggiano

Questa è la mia prima ricetta per il Contest 4Cooking con Parmigiano Reggiano #PRChef 2015. Ho appena ricevuto il pacco con l‘Excellent Kit e non ho desistito dal provare uno dei tre pezzi di parmigiano reggiano in dotazione.

Kit Parmigiano Reggiano
Parmigiano Reggiano

Il tempo era poco, il caldo era tanto, così ho optato per una ricetta leggera e fresca  con gli ingredienti che avevo a casa. Un piatto delizioso, fresco, completo e nutriente nello stesso tempo: “carpaccio di pane carasau e parmigiano reggiano”

Carasau e Parmigiano Reggiano in carpaccio
Carpaccio di pane carasau e Parmigiano Reggiano

Il pane carasau ormai quasi tutti lo conosciamo e lo usiamo. E’ quel pane sottile e croccante che i pastori della Sardegna portavano con sè come riserva  per i mesi in cui stavano nelle montagne a far pascolare le pecore, lontani da casa. Ora è diventato un must nelle preparazioni delle ricette sarde perchè, oltre al noto “pane frattau”, ben si presta a vari tipi di preparazioni culinarie.

I pomodori, chi non li ha in frigo anche fuori stagione?

Di stagione avevo invece avevo le “maluncedde pugliesi”, o caroselli come ho visto essere appellati al super; una sorta di cetriolo ma più dolce ed anche più digeribile.

caroselli o maluncedde
maluncedde pugliesi

La composizione del piatto è stata semplice e veloce. Ho scelto per questo carpaccio di pane carasau  il parmigiano reggiano più giovane e morbido, con 14 mesi di stagionatura. Ho lasciato trascorrere il tempo necessario dopo l’apertura della confezione, come consigliato nel kit ed ho iniziato a comporre il piatto.

La ricetta

Carpaccio di pane carasau con parmigiano reggiano

Ingredienti:

2 fogli di pane carasau

3 pomodori medi

2 o 3 “maluncedde” (o cetrioli )

riccioli di Parmigiano Reggiano di 14 mesi di stagionatura qb

sale 1 pizzico

aceto balsamico 2 o 3 cucchiai

olio EVO qb

basilico

acqua qb

Disporre il pane carasau su di un piatto, disporre le “maluncedde” tagliate a lamelle a cerchio; sopra aggiungere i pomodori tagliati a fette sottili; salare, dare un giro d’olio e di aceto; dare una spruzzata di acqua fresca per inumidire leggermente il tutto; aggiungere il basilico ed infine il Parmigiano Reggiano tagliato a riccioli.

Non aggiungo niente se non che questo è un piatto che rifarò spesso durante l’estate. E’ ricco di carboidrati, vitamine e proteine. Si può preparare anche se siete al mare, per una merenda e per cena. E soprattutto è buono!

Ringrazio 4Cooking che mi ha permesso di assaggiare le tre diverse stagionalità del Parmigiano Reggiano.

 

contest Parmigiano Reggiano
http://4cooking.parmigianoreggiano.com/

 

 

 

 

Precedente ORECCHIETTE "i maritati" Successivo CHEESE CAKE SENZA COTTURA

4 commenti su “CARPACCIO DI PANE CARASAU E PARMIGIANO REGGIANO

  1. Antonietta ciao!! Oggi domenica per me è giorno di spesa. Al super comprerò il pane carasau mi preparo questo piattino e domani me lo porto in ufficio. Nella pausa ora fa un caldo bestiale e questa ricetta fa al caso mio! E’ molto appetitosa e semplice quello che ci vuole per farsi tornare la voglia di lavorare dalle 14.30 in poi!! Un bacione e buona domenica

    • azzurratagliaecucina il said:

      Marina, ottima idea! Quel piatto della foto me lo sono ingurgitato io tutto da sola! Ti auguro un buon inizio di settimana! Buon lavoro 😉

  2. Ciao Antonietta, sono felice che mi hai mandato il tuo nuovo link, finalmente riesco a commentarti! Questa ricetta è bellissima , ma soprattutto e buonissima hai utilizzato il pane della mia terra in una ricetta deliziosa, veloce e molto sfiziosa! Bravissima cara alla prossima ricetta!
    Un abbraccio e felicie giovedì!
    Laura♡♡♡

    • azzurratagliaecucina il said:

      Grazie laura. Il pane è della “nostra” terra. Non sapevo fossi sarda anche tu oppure non sapevi fossi sarda pure io ahhhahaahahha. Ciao un abbraccio alla prossima

I commenti sono chiusi.