Crea sito

Tortellini bolognesi con fonduta di formaggio

Abito a Bologna città che trovo bellissima da tantissimi anni ma sono nata e adoro la mia Romagna per la precisione Granarolo Faentino piccolo paesino a 9 km da Faenza, la città famosa per le ceramiche. In Romagna prepariamo i cappelletti che la mia mamma da brava azdora era molto brava a fare ma abitando nel capoluogo emiliano ho imparato a apprezzare i tortellini che preferisco serviti in brodo, come credo sia raccomandato dalla la tradizione.
Oggi però ho sperimentato questa pasta fresca in versione asciutta preparando i tortellini bolognesi con fonduta di formaggio un primo che è piaciuto tantissimo a mio figlio Andrea!
Questa crema di formaggi è una salsa che sta benissimo con altre paste corte come maccheroncini, gramigna e tanto altro.
Ogni volta che devo cucinarli non ricordo mai quanti ne occorrono a porzione e bisogna anche considerare che la dose varia se vengono serviti in brodo oppure asciutti quindi….

Quanti tortellini a persona se cucinati in brodo? Per questo metodo di cottura occorrono circa 120 grammi.
Quanti se cucinati asciutti con ragù o questa squisita crema o fonduta di formaggio? In questo caso invece ne vanno un poco di più quindi circa 150 grammi.

Ne avete preparati tanti anche in vista di feste eventi o altro ancora?Come si conservano i tortellini freschi di carne tipici bolognesi? In modo generico i tortellini o altra pasta ripiena fresca dopo essere stata messa negli appositi sacchetti per alimenti possono stare in frigorifero per 2 giorni oppure 2 mesi se in congelatore.Ne
PERO’….
Sull’argomento della conservazione dei tortellini occorre dire che c’è anche un’altro metodo che mi hanno suggerito nel negozio dove a volte vado a comprare pasta fresca e che vi lascio adesso.
Cioè prima di surgelarli occorre fare la sbianchitura della pasta e cioè…
Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua che deve arrivare al bollore.
Quando bolle caliamo pochi alla volta i nostri tortellini(ma vale anche per altra pasta ripiena)e teniamoli in pentola per massimo 10 secondi, sgocciolandola bene con una schiumarola non buttandoli nello scolapasta, gesto che potrebbe rovinarla!
Poi dobbiamo mettere i tortellini o altra pasta fresca ripiena sopra ad un tagliere o ad un foglio di carta forno e coprirla con uno strofinaccio pulitissimo per lasciarla asciugare perfettamente da tutti i lati. Quando la pasta fresca ripiena sarà asciutta possiamo metterla in frigorifero ed usarla in 1/2 giorni massimo oppure metterla in appositi sacchetti per alimenti e congelarla in freezer.
La pasta fresca ripiena messa in freezer va mangiata come già detto sopra in un tempo massimo di 2 mesi.
Questo passaggio di sbianchire la pasta permette alla pasta stessa di restare integra e di non rompersi una volta cotta dopo essere stata surgelata…

Come riciclare i tortellini? Beh credo sia quasi impossibile ma nel caso possiamo fare una nuova e alternativa pasta al forno aggiungendo pisellini, zucchine, mozzarella o altro formaggio filante, abbondante besciamella e passare tutto in forno per il solo tempo necessario ad amalgamare ed esaltare i sapori e creare quella sfiziosa gratinatura che i vostri commensali faranno a gara ad accaparrarsi eh eh!
Ma ora basta con consigli e informazioni e viaaaaaaa in cucina!

Vi suggerisco anche un antipasto con i tortellini quelli “compri” come diciamo in famiglia:

Tortellini frittiTORTELLINI FRITTI

Cannelloni con ripieno dei tortelliniCANNELLONI RIPIENI DI TORTELLINI



TORTELLINI BOLOGNESI CON FONDUTA DI FORMAGGIO
La cucina di ASI

Tortellini bolognesi con fonduta di formaggio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gtortellini freschi (←la mia ricetta)
  • 300 gpanna fresca liquida
  • 200 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Per questa golosa ricetta di tortellini con crema di formaggio dobbiamo …avere i tortellini che possiamo fare la la ricetta mia oppure acquistare dal nostro minestraio di fiducia.

  2. Per la fonduta di formaggi bisogna mettere la panna fresca liquida in un tegamino regolando di sale e pepe.

    Come arriva al bollore lo togliamo dalla fiamma e versiamo a pioggia tutto il quantitativo di parmigiano reggiano grattugiato, mescolando subito fino ad ottenere un composto omogeneo.

  1. Non resta quindi che condire ogni porzione di tortellini con questa deliziosa fonduta di parmigiano e godersi questo primo piatto spettacolare!

    Buon appetito!

    Annalisa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Tortellini bolognesi con fonduta di formaggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.