SPAGHETTI CACIO E PEPE Ricetta regionale

Gli spaghetti cacio e pepe ricetta regionale  sono un piatto buonissimo della cultura gastronomica romana e conta davvero pochissimi ingredienti: dell’ottimo pecorino romano, pepe nero macinato al momento e della buona pasta!
Per fare questo piatto che non avevo mai mangiato, ho usato SPAGHETTI CLASSICI  una pasta che non ha certo bisogno di presentazioni o altro da parte mia e devo dire che ho gradito moltissimo soprattutto perchè grazie all’acqua di cottura si crea una cremina che avviluppa la pasta rendendola strepitosa!
Fondamentale quindi la bontà del piatto, l’equilibrio che si forma tra l’acqua di cottura ancora umida sulla pasta scolata ed il tempismo con cui vi si mescola il pecorino
Da quello che ho letto sul web esistono 2 metodi per preparare gli spaghetti cacio e pepe uno è questo più semplice che ho preparato io e che potete leggere qui sotto e l’altro che prevede una tostatura del pepe nero in grani(appena schiacciato o macinato) in padella per lasciare che la spezia sprigioni totalmente i suoi aromi e renda la salsa la crema della pasta ancor più strepitosa!
Io non mi son sentita di fare uno procedimento più complicato e mi sono buttata furbescamente su quello più semplice!
Gli spaghetti cacio e pepe della cucina romana sono solo uno dei più conosciuti piatti che vanta questa cucina perchè abbiamo anche da aggiungere non meno buoni e gustosi anche la carbonara. la gricia, il suppli, la coda alla vaccinara e l’uso strepitoso delle frattaglie il quinto quarto, i saltimbocca e tra i dolci i maritozzi con la panna DA URLO!!!


SPAGHETTI CACIO E PEPE
La cucina di ASI

Spaghetti cacio e pepe ricetta regionale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gspaghetti
  • 180 gpecorino romano
  • q.b.pepe
  • q.b.sale

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti G3Ferrari G20062
  • Casseruola
  • Grattugia
  • Terrina

Preparazione della Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe

  1. Lessate come sempre la pasta in acqua bollente salata(attenti a non eccedere perchè il pecorino è saporito) e usatene un quantitativo minore del solito così l’acqua sarà più ricca di amido e la cremina della salsa si formerà ancor più cremosa!

  1. Grattugio il tocco di pecorino romano e lo verso direttamente in una terrina , aggiungendo anche il pepe nero in grani macinato al momento.

    Mescolo bene il composto e unisco un poco di acqua di cottura della pasta amalgamando velocemente per non fare dei fastidiosi grumi.

  2. Si creerà una deliziosa cremina pronta ad avvolgere e insaporire la pasta!

  1. A questo punto la pasta gli spaghetti saranno al dente e quindi li scolo calandoli direttamente nella terrina dove già ho fatto la salsa di pecorino romano.

  1. Non resta ora che mescolando velocemente e nel caso occorra aggiungo pochissima alla volta altra acqua di cottura: attenti a non esagerare sennò addio cremina!

  2. Compongo i singoli piatti e aggiungo una macinata di pepe nero al momento …

    Buon appetito con gli spaghetti cacio e pepe!

    Annalisa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “SPAGHETTI CACIO E PEPE Ricetta regionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.