Liquore all’uovo casalingo

Oggi Vi propongo liquore all uovo casalingo ma nel blog trovate liquori alla liquirizia, alle bacche di ginepro, al cacao…. Preparare buoni liquori casalinghi come questo ottimo liquore all uovo simil Vov è piuttosto semplice basta solo prestare attenzione nel miscelare il liquido con l’alcol e l’aroma e lo sciroppo; fondamentale poi è anche il riposo che il liquore deve quasi sempre avere per poi essere gustato tempo che generalmente varia da 2 a 8 settimane periodo in cui il futuro liquore casalingo deve riposare al buio lontano da fonti di calore e di luce.

La cucina è per me una grande passione da tantissimi anni..conservo ancora vecchi quaderni dove  da ragazza ritagliavo ricette ed ogni tanto la mia mamma mi permetteva di fare paciughi in cucina. Oltre al buon cibo, non disdegno un calice di buon vino: ho una passione sfegatata per il Gewurztraminer  e per il Sangiovese ! Da alcuni anni ho provato e mi sembra con successo, a far anche liquori dopo pasto che regalo in occasioni speciali ai miei amici..

 LIQUORE ALL’ UOVO 

RICETTA LIQUORE CASALINGO 

Ingredienti

  • 1/2 l  di latte intero,
  •  400 g  di zucchero semolato,
  •  5 tuorli di gallina razzolante sull’aia,
  •  1 fialetta di aroma vaniglia,
  •  100 ml di marsala demi – sec,
  •  100 ml di cognac
  •  100 ml di alcol per dolci 90°.n

Procedimento Mettete a bollire il latte, al quale avrete aggiunto lo zucchero : al primo bollore togliete dal fuoco

freddo che sia, aggiungete i tuorli precedentemente sbattuti, la fialetta aromatizzata, i due liquori e l’alcol a 95 ° potete anche frullare il tutto per fare un miscuglio più omogeneo!

Ottenuta una cremina morbida imbottigliate e potete bere questa prelibatezza fin da subito.

Mettetelo in frigo e …in un baleno sarà finito,questo buonissimo liquore all’uovo!

E’ ottimo anche versato sul gelato nelle sere estive come corroborante!a presto 🙂

 

vov-casalingo-La-cucina-di-ASI

 

Ti consiglio anche questi squisiti liquori digestivi casalinghi:

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Torna alla  HOME PAGE

Non perdere nessuna ricetta, metti il ” mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook e QUI  sulla pagina di Instagram !

Copyright © 2019  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

.

 

Precedente Strozzapreti romagnoli Successivo DOLCETTI FRITTI ricetta dolce

6 commenti su “Liquore all’uovo casalingo

    • asilanna il said:

      te ne regalo una bottiglietta,così l’assaggi!!!buon pomeriggio!

  1. 2 Amiche in Cucina il said:

    questo liquore mi piace moltissimo, le galline che razzolano ci sono, posso provare, a presto

  2. Elisabetta il said:

    L’ho fatto sostituendo il Cognac ( che non avevo ) con il Wisky. Mi sembra che sia buono, ma lo assaggio meglio tra qualche giorno. C’è un modo per poterlo tenere a temperatura ambiente? Ciao e grazie per la ricetta!

    • La cucina di ASI il said:

      Gentile Elisabetta essendo un liquore casalingo senza conservanti meglio conservarlo in frigorifero,penso io!Unico consiglio che posso darti non è un consiglio ma è l’unica cosa che mi viene in mente e cioè di toglierlo dal frigo un tot di tempo prima di consumarlo! E’ buonissimo vedrai che profumo e gusto che ha ^_^ ! Ti ringrazio tantissimo per condividere la passione per la cucina e perdonami per il consiglio !

I commenti sono chiusi.