TAGLIATELLE ALLA ZUCCA

Le tagliatelle alla zucca fatte in casa si sommano alle tante ricette di tagliatelle presenti nel mio blog e che io adoro fare, una pasta all’uovo semplice da fare e piena di gusto che vi darà molte soddisfazioni e che potete condire come più vi piace, semplicemente con olio e parmigiano oppure con dei sughi con le verdure o ancora con del ragù, vedrete che piaceranno a tutti quanti e poi io ne faccio in quantità e poi li lascio asciugare per bene e le congelo cosi quando abbiamo voglia basta tirare fuori dal freezer e cuocere in abbondante acqua bollente ancora da congelate e voilà che senza nessuno sforzo avrete un piatto magari anche da offrire agli ospiti quelli inaspettati che si presentano a casa magari a ora di cena senza preavviso.

Io amo fare la pasta fresca in casa, prima di queste tagliatelle alla zucca ho fatto quelle alle barbabietole e poi le tagliatelle con gli spinaci che io adoro oppure ancora le tagliatelle di farro e per finire vi lascio la ricetta per fare in casa la stroncatura calabrese.

Andiamo subito dopo la foto a scoprire come si preparano le tagliatelle alla zucca!!

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette. Potete anche iscrivervi al nostro canale YOUTUBE per vedere i nostri video

tagliatelle alla zucca
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti tagliatelle alla zucca

200 g farina 00
150 g semola rimacinata di grano duro
120 g zucca mantovana (già cotta )
2 uova (medie)
2 pizzichi sale
q.b. semola rimacinata di grano duro (per la spianatoia )

Strumenti

1 Mattarello

Preparazione tagliatelle alla zucca

Per preparare le tagliatelle alla zucca iniziate pulendo la zucca, eliminate la buccia, i filamenti interni e i semi e tagliatela a tocchetti non tanto grandi.

Cuocete la zucca a vapore per 15 minuti oppure nel forno a microonde inserendola dentro una ciotola pirex, coprite con pellicola aggiungendo 1 cucchiaio di acqua e cuocete alla massima potenza per 10 minuti girando il tutto a metà cottura.

Una volta cotta la zucca passatela al passaverdure oppure riducetela a purea con l’apposito attrezzo, tenete da parte.

Sulla spianatoia oppure dentro una ciotola capiente mescolate le farine, salate, aggiungete le uova e la purea di zucca e mescolate dapprima con una forchetta e poi con le mani fino ad avere un composto omogeneo.

Rovesciate sulla spianatoia e lavorate ancora aggiungendo poca semola rimacinata per compattare, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 20 minuti.

A questo punto prendete il panetto e dividetelo in 2 o 3 parti e stendetelo in una sfoglia sottile utilizzando il mattarello oppure la sfogliatrice per la pasta.

Tiratela in una sfoglia sottile qualche millimetro quindi arrotolatela e tagliate le tagliatelle alla zucca con un coltello a lama liscia.

Cospargete di semola un vassoio oppure utilizzate della carta forno, srotolate le tagliatelle alla zucca e fatele riposare ed asciugare.

Con lo stesso impasto potete realizzare le sfoglie per lasagne tirandole magari un pochino meno fine e tagliandole a rettangoli.

Le tagliatelle alla zucca sono pronte per essere cotte 2 o 3 minuti in abbondante acqua leggermente salata oppure messe in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico e coperte con un canovaccio.

Come si conservano le tagliatelle alla zucca

Potete conservarle senza cuocere in frigorifero per 2 giorni, oppure se preferite potete congelarle su un vassoio per poi disporle in sacchetti freezer per essere utilizzate da congelate.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.