Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Gli Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli è un secondo piatto gustoso, facile e veloce da preparare. Il sapore delicato della platessa sposa molto bene con la sapidità del pesce spada affumicato. Nel ripieno ho messo delle zucchine tagliate a bastoncino e dei pinoli, per ottenere una nota croccante in ogni boccone. Ecco la mia ricetta degli Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Ingredienti per 4 persone

  • 4 filetti di platessa
  • 4 fettine di pesce spada affumicato
  • 1 zucchina
  • Pinoli q.b.
  • Prezzemolo
  • Una noce di burro
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo

Preparazione

Lavare i filetti di platessa ed asciugarli. Io ho utilizzato quelli freschi. Lavare e pulire le zucchine, utilizzare solo la parte esterna, quella verde, conferisce al piatto più croccantezza e sapore. Tagliare creando dei bastoncini.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Tostare una manciata di pinoli, nella teglia in forno o su una piastra girandoli spesso. Servono pochi minuti, il tempo di colorirli un po’ e sprigionare tutto il loro sapore. Prendere un tagliere, posizionare un filetto di platessa, salare e pepare.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Adagiare dei bastoncini di zucchina ed un po’ di pinoli.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Sovrapporre una fettina di pesce spada affumicato.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

Arrotolare l’involtino e fissare con due stecchini in modo che non si apra durante la cottura. Ripetere per gli altri involtini.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli

In una padella versare un filo d’olio ed unire una noce di burro. Posizionare gli involtini e cuocerli 5 minuti per lato, girandoli molto delicatamente in modo da non romperli.

 Ripetere per gli altri involtini.
A cottura ultimata disporre gli involtini in un piatto, versare sopra il sugo di cottura e spolverare con del prezzemolo tritato. Gli Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli sono pronti da servire.

Involtini di platessa con pesce spada, zucchine e pinoli
Provate anche gli altri miei secondi piatti di pesce come: Baccalà alla livornese, Sformato di alici e patate, Spadellata di gamberoni, Frittura di calamari e gamberi, Polpettone di tonno e patate.

 

Precedente Cornetti di sfoglia con salmone e ricotta Successivo Naked Cake con mousse di ricotta, crema al cioccolato fondente e frutta