Ciambella con farina integrale e ricotta

Ciambella con farina integrale e ricottaCiambella con farina integrale e ricotta

Sono circondata, fortunatamente, da persone che amano assaggiare i miei esperimenti. Quando sono invitata a cena o viene qualcuno da me difficilmente propongo una pietanza già preparata per “sicurezza”… e sono molto tranquilla perché, eventualmente, un ripiego su una spaghettata o una coppa al mascarpone è sempre fattibile.

Qualche sera fa ero a cena dai suoceri, persone splendide che accettano sempre piccole e grandi prove da parte mia. Questa, in realtà, è stato un esperimentino semplice semplice, dettato più dall’idea di rimettersi in carreggiata dopo qualche giorno di bagordi culinari.

Da qui è nata questa semplicissima ciambella con farina integrale e ricotta: un dolce perfetto per la colazione o da gustare con una fumante tazza di o di caffè.

Ho arricchito la ciambella con farina integrale e ricotta con delle scorzette di limone e dell’uvetta rinvenuta nel rum. Una bontà!

Ingredienti (per 6-8 persone):

  • 230 g di farina 00 (più 20 g per l’uvetta)
  • 120 g di farina integrale
  • 125 g di ricotta fresca
  • 125 g di zucchero (io ho utilizzato quello di canna)
  • 70 g di uvetta
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 125 g di burro (più 20 g per imburrare la teglia)
  • 5 cucchiai di rum
  • 1 limone o un’arancia non trattati: la scorza grattugiata senza la parte bianca
  • 10 g di lievito per dolci
  • zucchero in granella
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Per preparare questa semplicissima ciambella con farina integrale e ricotta, lasciate innanzitutto ammorbidire il burro, tagliato a cubetti, a temperatura ambiente.

Fate rinvenire l’uvetta in una ciotola di acqua tiepida per 15 minuti, scolatela e tenetela in ammollo nel rum per mezz’ora.

Nel frattempo, setacciate le due farine con il lievito; unire il burro, la ricotta, l’uovo e i tuorli, lo zucchero, la buccia grattugiata dell’agrume da voi scelto e il pizzico di sale.

Lavorate gli ingredienti finchè saranno perfettamente amalgamati e stendete l’impasto ottenuto in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e leggermente infarinato (o nel fornetto Versilia).

Scolate e strizzate l’uvetta, passatela nella farina messa da parte, mettetela in un colino per eliminare la farina in eccesso e spargetela sulla superficie della ciambella.

Spolverate con lo zucchero in granella la vostra ciambella con farina integrale e ricotta e procedete alla cottura:

  • in forno tradizionale preriscaldato a 200° per 60 minuti circa.
  • nel fornetto Versilia: scaldate bene lo spargifiamma sul gas piccolo del vostro piano cottura, appoggiate sopra il vostro fornetto e lasciate cuocere per 5 minuti a fiamma media; abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per 50 minuti. Prima di aprir, verificate la cottura della ciambella con farina integrale e ricotta infilando in uno dei buchi del coperchio uno stecchino in legno da spiedini, dovrà uscire perfettamente asciutto altrimenti proseguite di qualche minuto la cottura stessa.Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Ciambella con farina integrale e ricotta

Precedente Bomboloni alla crema Successivo Torta della nonna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.