Melanzane a funghetto light

melanzane funghetto light

Se non volete o non potete friggere, ma proprio non volete rinunciare al saporitissimo gusto delle famose melanzane a funghetto, leggete questa ricetta perchè vi sorprenderà.

Il metodo di cottura ha sorpresa anche me, un semplice fornetto elettrico un po di olio, alta temperatura, 20 minuti e senza sporcare padelle e fornelli le vostre melanzane sono cotte e molto simili a quelle fritte.

Io ho preferito condirle nella maniera classica con dei pomodorini cotti in padella, ma vi posso garantire che volendo potete utilizzarli per condire delle insalate fredde con ad esempio del cous cous, dato che non essendo fritte non risultano unte.

Ingredienti
1 melanzana grande tonda
sale e olio evo q.b
pomodorini tondi da sugo
basilico
spicchio di aglio piccolo

Preparazione

Lavate e tagliate a cubetti non troppo grandi la melanzana, mi raccomando lasciate la sua buccia

Con la mani sporche di olio ungete per bene le melanzane salate e sistematela su una teglia ricoperta di carta forno.

Cuocete in forno a 200 gr per 20 minuti, girandole di tanto in tanto.

Preparate il sugo riscaldando in una padella un cucchiaio di olio e lo spicchio di aglio.

Appena caldo cuocete i pomodorini tagliati a tocchetti.
Adesso non vi resta che unire le melanzane al sugo e riempire di basilico

Servite calde, buonissime anche fredde per accompagnare un ottima caprese.

Piccola nota: mio marito nel mangiarle non ha notato la differenza, credeva fossero fritte.

Precedente Plumcake al cioccolato e baileys Successivo Melanzane a barchetta

24 commenti su “Melanzane a funghetto light

    • mammarosy il said:

      Beatrice sono melanzane anche veloci visto che alla fine fa tutto il forno…

    • mammarosy il said:

      Anche io evito dove posso di friggere ma alle melanzane non so rinunciare

I commenti sono chiusi.