Pasta con ricotta, zucca e tartufo

Pasta con ricotta, zucca e tartufo

Ciao!

Continuano le ricette a base di zucca e oggi vi propongo la “pasta con ricotta, zucca e tartufo”. Si tratta di un primo piatto molto delicato in cui la pasta, io ho scelto dei fusilli, viene condita con una cremina a base di ricotta, zucca tagliata a sfere con uno scovolino e il tutto aromatizzato con scaglie di tartufo nero.

L’autunno è una delle mie stagioni preferite perché secondo me regala i frutti più buoni, tra cui la zucca, le castagne, i funghi, il tartufo, i cachi, i melograni….mmmm quante cose buone!!! E così in cucina mi sbizzarrisco ancora di più, cercando di sperimentare con i sapori e profumi di questo periodo.

Il tartufo l’ho comprato qualche giorno fa ad una sagra del tartufo sui colli romagnoli e devo dire che è veramente molto profumato. Di questo periodo è bellissimo andare in giro per mercatini, fiere e sagre e magari fare una scorpacciata di prodotti freschi di stagione.

Ed ora passiamo a vedere gli ingredienti che servono per realizzare questo piatto che come direbbero i miei amici è…..DELICATISSIIIIMOOOO!!! 🙂

ingredienti

  • 160 g di fusilli
  • 100-150 g di zucca già pulita
  • mezza cipolla di Tropea
  • 2 cucchiai di ricotta di capra
  • tartufo nero q.b.
  • timo q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
Pulire la zucca

Prendere la zucca, ottenere delle sfere con uno scovolino e tenerle da parte.

Prendere una pentola e mettere a bollire dell’acqua che servirà poi per la cottura della pasta.

Preparazione del soffritto

Prendere la cipolla di Tropea, tagliarla a cubetti piccoli piccoli e soffriggerla con un filo d’olio evo all’interno di una padella. Unire le sfere di zucca e lasciarle soffriggere per qualche minuto con un pizzico di sale. Aggiungere poi un po’ di acqua calda e continuare la cottura per circa 10 minuti, fino a quando non saranno morbide e cotte.

Cottura della zucca e aggiunta della ricotta

Una volta cotta la zucca, mettere da parte le sfere e lasciare in padella il sughino di cottura. Aggiungere a quest’ultimo la ricotta e una macinata di pepe nero.

Aggiunta del tartufo nero al condimento della pasta

Tagliare il tartufo nero e unirlo alla ricotta.

Cottura della pasta

Nel frattempo cuocere la pasta (io ho scelto i fusilli) e una volta cotta aggiungerla al condimento a base di ricotta. Unire anche le sfere di zucca e servire il piatto con un’altra spolverata di tartufo nero e olio evo.

Pasta con ricotta, zucca e tartufo nero

Buon appetito!

Anna

Se siete interessati ad altre ricette con la zucca cliccate qui.

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

 

Precedente Strudel di mele Successivo Cips di porcini

Lascia un commento