Crea sito

Muffin pastiera

Muffin Pastiera

Ciao!

I “muffin pastiera” sono un’alternativa veloce alla classica pastiera, tipico dolce pasquale. Si tratta di realizzare con il solo ripieno della pastiera, l’impasto dei muffin. Per questa ricetta non serve né farina e né lievito ed è veramente facile da preparare. Però il gusto è quello tipico della pastiera, perché si utilizza il grano cotto, la ricotta e i canditi!

La ricetta dei muffin ricotta l’ho trovata sulla confezione del grano cotto del marchio “La prova del cuoco”. Così mi sono incuriosita e l’ho realizzata immediatamente. Vi devo confessare che i muffin, anche se non sono bellissimi, sono buonissimi da mangiare. Dal momento che non c’è né farina e né lievito, non si gonfieranno molto. Quindi vi consiglio di utilizzare dei pirottini un po’ più grandi del solito e se sono rigidi ancora meglio!

ingredienti per circa 15 muffin:

  • 300 g di grano cotto
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di burro
  • 350 g di ricotta
  • 125 g di zucchero
  • 3 uova
  • 20 g di liquore dolce (io Marsala)
  • 1/4 fialetta fiori d’arancio (io scorza grattugiata di 1 arancia)
  • canditi a piacere (io zenzero candito)

procedimento

Cottura del grano

Cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti il grano cotto con il latte, la vanillina e il burro. Lasciare poi raffreddare.

Ripieno della pastiera a base di ricotta

In una ciotola unire la ricotta, lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata di 1 arancia e mescolare bene il tutto con una frusta.

Aggiunta del liquore e dei canditi

Al composto così ottenuto, aggiungere il liquore e i canditi.

Aggiunta del grano al ripieno

Quando il grano si sarà raffreddato, aggiungerlo al composto di ricotta. Frullare poi il tutto per ottenere una crema omogenea.

Riempire i pirottini di carta

Riempire i pirottini (semi-rigidi di carta del diametro di 5-6 cm) con l’impasto ottenuto per 3/4 perché durante la cottura si gonfieranno un po’.

Cottura in forno dei muffin pastiera

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 55-60 minuti.

Muffin pastiera

Una volta cotti, lasciarli raffreddare. Per servirli togliere il pirottino e capovolgerli. Formare con lo zucchero a velo la classica griglia che caratterizza la pastiera e servirli sia caldi che freddi.

A presto!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.