Zuppa di piselli all’indiana di Martha Stewart

Questa zuppa di piselli all’indiana è preparata con i piselli gialli. Non li avevo mai provati, e grazie a questa ricetta ho scoperto la loro esistenza! Si trovano facilmente nei negozi di prodotti etnici.

zuppa di piselli all'indiana

Zuppa di piselli all’indiana

dal libro “Scuola di cucina” di Martha Stewart

Ingredienti:

per gli aromi:

  • 2 cucchiai olio di semi di girasole o altro olio dal sapore neutro
  • 1 cipolla media pelata e tritata
  • 3 spicchi d’aglio medi (io ne ho messo solo 1)
  • 6 scalogni medi solo le parti bianche e verde chiaro, mondati e affettati finemente
  • 4 cm di zenzero fresco pelato e tritato (2 cucchiai circa)
  • 1 peperoncino rosso secco piccolo
  • 2 cucchiaini di sale grosso più altro a piacere
  • 1/4 di cucchiaino di curcuma

per la zuppa:

  • 450 gr piselli gialli spezzato, controllati e risciacquati
  • 2.2-2.75 lt di acqua

per finire:

  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole o altro olio dal sapore neutro
  • 3/4 di cucchiaio di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di grani di senape
  • 2 cucchiai di succo di lime fresco, più spicchi per servire
  • 2 cucchiai di coriandolo tritato grossolanamente

cuocete gli aromi:

scaldate l’olio in una pentola a fuoco medio-alto. aggiungete cipolla, aglio, scalogni, peperoncino e sale. cuocete mescolando spesso, finchè le cipolle sono traslucide e lo zenzero è fragrante, per 3 minuti. unite la curcuma.

preparate la zuppa:

aggiungete i piselli e 2.2 lt d’acqua. portate a ebollizione, poi abbassate la fiamma e lasciate sobbollire, parzialmente coperta, finchè i piselli si disfano e diventano morbidissimi, per 45 minuti-1 ora e 15 minuti. (Controllate dopo 30 minuti e aggiungete acqua se necessario. Se volete rimuovete il peperoncino).

completate e servite:

scaldate l’olio in una padella a fuoco medio. aggiungete il cumino e i grani di senape; cuocete finchè la senape inizia a scopiettare e il cumino è fragrante, per 30 secondi. Aggiungete le spezie alla zuppa, mescolate e coprite la pentola. Lasciate riposare per 10 minuti per fare amalgamare i sapori. Unite il succo di lime e il coriandolo e salate. Servite subito con gli spicchi di lime, se volete.

la zuppa si può tenere in frigo in un contenitore a chiusura ermetica per 3 giorni. Se necessario diluitela cn acqua prima di servirla.

 

Con questa ricetta partecipo allo Starbooks Redone di gennaio

PicsArt_09-30-10.43.54

Osservazioni:

  • la ricetta è perfetta, accontenta i vegetariani, i vegani, chi vuole mangiare sano…. i piselli gialli sono una bella scoperta e li userò in altre occasioni.
  • le spezie conferiscono un ottimo profumo che si sparge per tutta la cucina, il gusto è ottimo e molto equilibrato.
  • la quantità di aglio a mio gusto è troppa, io ho messo solo uno spicchio, ma è un parere personale, io non lo amo molto e non ho voluto osare…
  • ricetta assolutamente PROMOSSA!

2 thoughts on “Zuppa di piselli all’indiana di Martha Stewart

  1. Adoro Martha Stewart (e chi non l’adora? 🙂 ) e trovo che le sue ricette siano infallibili.
    Molto fallibile invece si è rivelata la traduzione italiana del libro, come avevamo già rilevato noi Starbooker ai tempi, e me lo conferma la tua lista ingredienti con quel “6 scalogni medi solo le parti bianche e verde chiaro”: gli scalogni sono bianchi e ho il sospetto che in realtà si tratti di cipollotti. Stasera a casa controllo la mia edizione inglese del libro e te lo confermo.

    Al di là della traduzione (che ovviamente non dipende da te) però, direi che questa è un’ottima ricetta. I piselli gialli non li ho mai sentiti nominare, non mi resta che cercarli in uno dei numerosi negozi etnici di Milano, perché ti confesso che adesso che ho letto il tuo post la voglio provare!
    Grazie ancora e un abbraccio