Genovesi siciliane

Se dovesse capitarvi di venire in Sicilia, non dovete perdere l’occasione di assaggiare questi deliziosi dolci di pasta frolla ripieni di una buonissima crema pasticciera. Questi golosi peccati di gola, sono tipici di Erice, uno splendido paese in provincia di Trapani, dove si respira un’atmosfera antica e magica.
Nel sito la civiltà della forchetta  ho trovato un articolo davvero molto bello, che racconta la storia di questi dolci e da ottimi consigli su dove trovarli. Nel frattempo potrete prepararli facilmente a casa, in attesa delle prossime vacanze in Sicilia.

 

Genovesi siciliane
Genovesi siciliane

Ingredienti

Frolla:

  • 150 g zucchero
  • 200 g  burro
  • 4 tuorli
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • 500 g di farina 00

Per il ripieno:

  • 500 ml latte
  • 150 g zucchero
  • 2 tuorli
  • 40 g amido per dolci
  • Scorza di limone grattugiata

Zucchero a velo q.b. da spolverare.

Procedimento:

Con le mani, lavorate la farina con lo zucchero e il burro appena estratto dal frigo (tagliatelo a cubetti, vi facilizzerà il lavoro).

Aggiungete i tuorli uno alla volta e impastate il tutto.

Versate a filo l’acqua fredda. Impastate poco a poco per evitare che il composto si indurisca o si sbricioli.

Lavorate per bene tutti gli ingredienti, poi formate una palla ed avvolgetela con il cellophane.

Riponete in frigorifero e lasciatela riposare almeno per mezz’ora.

Crema pasticciera:

Lavorate i tuorli con lo zucchero,

Riempite metà bicchiere con parte dell’acqua e versatevi dentro l’amido, quindi mescolate per farlo sciogliere.
Versate il resto del latte in un pentolino e aggiungetevi il composto di latte e amido. Mescolate tutto.

Unite al latte i tuorli e lo zucchero, quindi ponete il tutto sul fuoco a bassa intensità. Mescolate senza mai interrompervi per 10-12 minuti.

Alla fine unite la scorza di limone e spegnete la fiamma.

Preparazione delle Genovesi:

Infarinate il vostro piano di lavoro. Stendete con il matterello la pasta frolla fino a raggiungere uno spessore di 4-5 millimetri.

Con un coppa pasta di circa 10 cm di diametro, tagliate l’impasto fino a quando sarà terminato. Tagliate i dischi in numero pari.

Mettete due cucchiai di crema pasticciera al centro di ogni disco e coprite con un secondo disco sigillando la genovese con una la punta della forchetta.

 

Adagiate le genovesi su una teglia rivestita di carataforno ed infornate per circa 8 minuti a 220°C a  forno preriscaldato. Sfornateli quando saranno dorati.

Spolverate con zucchero a velo e servitele ben calde

 

2 thoughts on “Genovesi siciliane

  1. Sei bravissima e le tue ricette mi piace farle xche sono semplici veloci e soprattutto buone!

    • ilmandorloinfioreblog il said:

      Grazie mille davvero! E’ questa l’idea che volevo trasmettere.. un blog di ricette super facili, perché non tutti hanno tantissimo tempo o voglia di mettersi ai fornelli!