Taccole al sesamo

Oggi voglio proporvi le taccole al sesamo. Le taccole sono anche conosciute come piselli cinesi sono dolcissimi ed hanno tante proprietá utili al nostro corpo, sono infatti ricchi di vitamina C, ferro e vitamina B9. Inoltre sono un toccasana per regolare il nostro intestino. Per chi soffre di colite i o gonfiori sono utili a riattivare l'intenstino. Inoltre sono bmolto buone il loro somiglia a quello dei piselli, ma piú dolci, la loro particolaritá é che si mangiano con tutte le buccie che  sono morbidissime. Pensate che in tedesco li chiamano "Zuckerschoten" dove giá il nome contiene la parola zucchero. Non servono particolari condimenti perché sono molto buone giá da solo, quindi vediamo insieme nella ricetta che segue come si preparano.

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Taccole 500 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio di oliva (extravergine) 2 cucchiai
  • Salsa di soia 1 cucchiaio
  • zucchero (facoltativo) 1 pizzico
  • Semi di sesamo tostati 2 cucchiaini
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. La parte un po' piú lunga é pulire le taccole, iniziate spuntando le estremitá e togliendo il filo lungo tutta la lunghezza del baccello e sciacquate sotto acqua corrente. Nel frattempo mettete a bollire dell'acqua versate le taccole a lasciate cuocere per 3-4 minuti e scolate. Riscaldate l'olio in una padella e versate gli spicchi d'aglio interi quindi versate le taccole appena scottate e completate la cottura, ci vorranno circa 8-10 minuti. A cottura ultimata eliminate gli spicchi d'aglio e unite la salsa di soia, lo zucchero, il pepe e mescolate con i semi di sesamo. Le taccole al sesamo sono pronte per essere servite sono deliziose sia con secondi a base di carne che pesce.

Consiglio

Se usate la salsa di soia fate attenzione alla quantitá di sale, non esagerate, perché la salsa di soia é abbastanza saporita.

Se non amate la salsa di soia potete usare l'aceto balsamico che dará alle taccole al sesamo un gusto piú fresco.

 

Lascia un commento

*