Crostata alle castagne

Dopo aver preparato la crema castagne e cioccolato non mi restava che provare a realizzarci un dolce, abbastanza leggero perchè preparato con una frolla vegan e senza burro, ma allo stesso tempo cioccolatoso e buonissimo. Il sapore delle castagne è inconfondibile e racchiuse in un guscio di frolla sono ancora più buone. Io ho decorato questa crostata in un modo abbastanza fantasioso con treccine e fiori, voi chiaramente potete scegliere la decorazione che più vi piace.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    7 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare lo zucchero con l’acqua, aggiungere a filo sia l’olio di oliva e sia l’olio di girasole sempre continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere, poco alla volta, la farina col lievito, mescolare col cucchiaio e versare il tutto su una spianatoia infarinata. Compattare tra le mani fino ad ottenere un panetto, avvolgere nella carta stagnola e far riposare 15 minuti in freezer. Stendere poi il panetto su un foglio di carta forno allo spessore di circa 1/2 cm e sistemarlo nella tortiera per crostate. Aggiungere sopra la crema alle castagne e decorare con la frolla avanzata. Cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti, far raffreddare prima di sformarla dallo stampo e spolverare la superficie con zucchero a velo.

Precedente Patate alla paprika Successivo Sbriciolata mele e zucca

Lascia un commento

*