Crea sito

Mandorle

Farfalle con verdure grigliate e mandorle, ricetta primo piatto leggero.

Le farfalle con verdure grigliate e mandorle sono un primo piatto sano e leggero ma ricco di gusto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
350 gr. di farfalle
1 peperone rosso arrostito
1 peperone giallo arrostito
1 melanzana
2 zucchine
2 spicchi di aglio
60 gr. di mandorle a scaglie
basilico fresco q.b.
 olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Farfalle con verdure grigliate e mandorle.

(altro…)

Macaron al cioccolato, ricetta finger food dolce.

Macaron al cioccolato: piccole e deliziose meringhe alle mandorle e cioccolato unite tra loro da un’irresistibile ganache al fondente.

INGREDIENTI PER 16 MACARON AL CIOCCOLATO:
100 gr. di mandorle
200 gr. di zucchero a velo
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
65/70 gr. di albume d’uovo
50 gr. di zucchero semolato
100 gr. di cioccolato fondente
150 ml. di panna fresca
(altro…)

Riso integrale con verdure, mandorle e salsa di soia, ricetta sapori d’oriente.

Riso integrale con verdure, mandorle e salsa di soia: basta davvero poco per dare un tocco orientale e un sapore inconfondibile a un primo piatto ricco di verdure.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di riso integrale
120 gr. di cavolo cappuccio
120 gr. di carote
120 gr. di zucchine
120 gr. di cipolla bianca
80 gr. di mandorle
6 cucchiai di salsa di soia
olio extra vergine di oliva q.b.

Pulire accuratamente le verdure.
Tagliare il cavolo cappuccio a striscioline sottili.
Affettare sottilmente la cipolla.
Con l’aiuto di un pelapatate tagliare a listarelle la carota e la parte più verde e soda delle zucchine.
In un wok  scaldare un filo di olio extra vergine di oliva e, una volta caldo, aggiungere tutte le verdure.
Saltare le verdure per qualche minuto a fuoco vivace in modo che risultino cotte ma ancora croccanti.
Poco prima di spegnere il fuoco aggiungere tre cucchiai di salsa di soia.
Cuocere il riso in abbondante acqua leggermente salata per il tempo di cottura previsto dalla confezione.
Una volta cotto, scolarlo per bene e versarlo nel wok con le verdure.
Unire al tutto le mandorle e saltare a fiamma viva per circa un minuto aggiungendo altri tre cucchiai di salsa di soia.
Servire il riso ben caldo.
Varianti: è possibile sostituire il riso integrale con riso basmati, riso nero, spaghetti di riso, spaghetti di soia o noodles; al posto delle mandorle è possibile usare gli anacardi: per un piatto unico e completo aggiungere un uovo strapazzato per ogni commensale.
Riso integrale con verdure, mandorle e salsa di soia, ricetta sapori d'oriente.
Riso integrale con verdure, mandorle e salsa di soia, ricetta sapori d'oriente.

Pilaf di riso Thai con peperoni verdi e mandorle alla soia.

Il pilaf è una tecnica di cottura del riso tipica della cultura turca che permette di ottenere un riso bello sgranato e al dente.
Quello che oggi vi propongo è un pilaf di riso Thai con peperoni verdi e mandorle alla soia.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
160 gr. di riso Thai
320 ml. di acqua calda leggermente salata
1 peperone verde (di quelli stretti e lunghi)
1 cipollotto piccolo
60/80 gr. di mandorle
3 cucchiai di salsa di soia
olio q.b.
gomasio q.b.

Passare il riso sotto acqua fredda corrente per fargli perdere l’amido.
Procere alla preparazione del pilaf mettendo a tostare in un pentolino il riso con un cipollotto tritato finemente, in olio ben caldo.
Coprire il riso con l’acqua calda leggermente salata e far cuocere a fiamma dolce per dieci minuti coprendo con un coperchio e senza mai mescolare.
Trascorsi i dieci minuti spegnere il fuoco e far riposare per ancora cinque minuti il riso pilaf.
Tagliare ad anelli il peperone e farlo rosolare in padella, in un po’ di olio caldo, con le mandorle per cinque minuti circa sfumando con un cucchiaio di salsa di soia.
Aggiungere ai peperoni e alle mendorle il riso pilaf, ormai cotto, e saltarlo in padella con altri due cucchiai di salsa di soia per qualche istante.
Servire ben caldo con una spolverizzata di gomasio.
(E’ possibile arricchire la ricetta con due uova strapazzate aggiunte alla fine della preparazione).


Insalata ricca.

Un’insalata da servire come antipasto per pranzi o cene con ospiti oppure un ottimo piatto unico quando si ha fretta e poco tempo per cucinare.
Un’ insalata sicuramente ricca, dai tanti sapori, facile e veloce da preparare perchè tutti gli ingredienti sono a crudo.

INGREDIENTI PER 4/6 PERSONE:
1 sedano verde
1 cespo di insalata (cuore di indivia riccia)
150 gr. di parmigiano reggiano
150 gr. di emmental
100 gr. di noci
100 gr. di pinoli
50 gr. di mandorle a lamelle
2 pere dalla polpa soda e croccante
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
succo di limone q.b.

Lavare l’insalata, in questo caso il cuore di un’indivia riccia, e tagliarla sottilmente.
Pulire il sedano a tagliarlo a cubetti piccoli e regolari (tagliare sottilmente anche le foglie più belle e tenere perchè daranno un bel tocco all’insalata).
Tagliare allo stesso modo l’emmental e il parmigiano reggiano.
Sbucciare una pera e tagliarla a dadini (condirla subito con qualche goccia di succo di limone in modo che non annerisca).
Tostare i pinoli e farli raffreddare.
Unire tutti gli ingredienti in un’isalatiera aggiungendo anche le mandorle a lamelle.
Preparare un’emulsione con olio, sale e limone con cui condire l’insalata.
Spolverizzare l’insalata con un po’ di pepe nero macinato al momento.
Far riposare l’insalata in frigo per una decina di minuti prima di servirla.