Crea sito

Palline cocco e cacao – ricetta facile e veloce

CIAO!!!! La mia ricetta di oggi è: Palline cocco e cacao deliziosi bon bon perfetti da preparare ora che è arrivato il caldo. Facilissime e velocissime da fare, non hanno bisogno di cottura, si conservano in frigorifero, ma hanno un solo problema….. una tira l’altra ed è molto difficile fermarsi!!! ahahaha 😉 Con pochi ingredienti e veramente in poco tempo otterrete delle palline golosissime, simili a cioccolatini, che anche i vostri ospiti apprezzeranno molto. 🙂
Se non siete a dieta vi consiglio di provarle subito…..

“ops”dimenticavo le possono mangiare tutti anche chi ha intolleranze a latticini e uova.

palline cocco e cacao7

Palline cocco e cacao

INGREDIENTI: (per circa 20 palline)

  • 60 gr cocco grattugiato (farina di cocco) + quello che serve per la copertura
  • 30 gr cacao amaro in polvere (non zuccherato altrimenti risulteranno troppo dolci)
  • 100 gr zucchero
  • 40 gr latte (può essere sostituito con latte di soia o riso per gli intolleranti)
  • 20 nocciole intere
  • pirottini di carta (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

  1. Mettere in una ciotola il cocco grattugiato, lo zucchero e il cacao in polvere setacciato.
  2. Mescolare bene e aggiungere anche il latte.
  3. Iniziare ad impastare, prima con un cucchiaio (o una spatola in silicone) e poi con le mani, fino ad ottenere un impasto compatto.
  4. Ora, prendere circa 10-12 gr di impasto, metterci al centro una nocciola intera, formare la pallina, passarla nel cocco grattugiato e metterla nel pirottino di carta o direttamente sul vassoio. Continuare così fino ad esaurimento dell’impasto.
  5. Quando tutte le Palline cocco e cacao saranno pronte devono riposare in frigo per almeno 2 ore prima di essere servite.

CONSIGLI:

  • IMPORTANTE: anche dopo le 2 ore di riposo, se non le servite subito, devono essere sempre conservate in frigorifero.
  • in alternativa potete ricoprire le palline anche con il cacao in polvere o farina di nocciole.
  • se le fate più grandine potete mettere all’interno, in alternativa alle nocciole, mandorle intere.

Ora che le Palline cocco e cacao sono pronte….. mi raccomando non ne abusate!!!! ihihihi 😉 Alla prossima ricetta!! CIAO ❤

Se ti è piaciuta la mia ricetta SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK

Vuoi ricevere gratuitamente le mie ricette nella tua email? clicca QUI

palline cocco e cacao9OvoProibido

 

 

Print Friendly, PDF & Email

12 Risposte a “Palline cocco e cacao – ricetta facile e veloce”

  1. Bella ricetta, semplice e veloce anche per me che ai fornelli (in questo caso dopotutto non servono) sono un novellino!
    Le ho fatte la prima volta utilizzando del cocco grattugiato (non ricordo se c’era scritto farina di cocco o meno, ma era molto simile a scagliette di cocco) e sono venuti buonissimi e compatti seguendo le dosi della ricetta, con un po’ meno di zucchero sono anche meglio.

    Recentemente però li ho rifatti con un tipo di cocco diverso, questa volta era molto più fine e c’era scritto proprio farina di cocco, purtroppo il risultato non si è neppure avvicinato al primo! Con le quantità della ricetta è rimasto tutto completamente in polvere, non si è impastato neppure un minimo. Ho dovuto aggiungere un’esagerazione in più di latte e di cacao per riuscire ad ottenere un impasto che non si sfaldasse immediatamente appena toccato, ma in bocca risultano comunque molto più farinosi.

    Insomma grazie per la ricetta di questi buonissimi dolcetti, e per chi volesse farli occhi al tipo di cocco che usate!

    1. Ciao Ennio!! Grazieeee! Mi fa piacere che ti siano piaciuti 🙂 Il cocco che utilizzo io in realtà è cocco grattugiato (a scagliette) ma effettivamente alcune marche lo chiamano farina di cocco 🙁 comunque si hai ragione non deve essere troppo fine 😉
      CIAO

  2. Al posto del cacao amaro in polvere si può usare quello fondente fuso?

    1. ciao!! mi dispiace ma con questa ricetta bisogna per forza usare quello in polvere altrimenti non si riesce a creare le palline 😉

  3. Ciao per questa ricetta si può usare lo zucchero di canna? e quanti grammi? Grazie 🙂

    1. Ciao! si puoi tranquillamente usare 80/100gr di zucchero di canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »