CANDELE DI NATALE DOLCI

CANDELE DI NATALE DOLCI centrotavola di Natale facile e golosissimo, ci credete che per realizzarle ci ho messo si e no 10 minuti? Basta sciogliere il cioccolato bianco e per il resto non si cuoce nulla, sono belle, scenografiche ed anche buonissime, i bambini impazziranno, le mie figlie mi hanno assillata per sbrigarmi a fare le foto, non vedevano l’ora di mangiarle, potete prepararle tranquillamente il giorno prima, e farcirle con tanti gusti diversi, io come al solito mi sono buttata sulla nutella, ma le potete farcire anche con crema o marmellata, ed il risultato sarà sempre strepitoso! Vediamo insieme come realizzare le CANDELE DI NATALE DOLCI!

CANDELE DI NATALE DOLCI ricetta furba e velocissima
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Per sciogliere il cioccolato 3 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 candele di Natale
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 fette Pancarrè (per tramezzini senza crosta)
  • q.b. Nutella
  • q.b. Mascarpone o ricotta
  • 100 g Cioccolato bianco
  • 50 g Zucchero (per realizzare le fiamme delle candele)

Preparazione

  1. CANDELE DI NATALE DOLCI ricetta furba e velocissima

  2. Per prima cosa sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde e lasciarlo intiepidire.

  3. Mettere le fette di pancarrè su un tagliere, in una ciotola mescolare la nutella con il mascarpone e spalmare le fette di pane con la crema ottenuta.

  4. Arrotolare il pancarrè su se stesso formando dei rotoli, tagliare un rotolo in due pezzi, uno più lungo ed uno più corto.

  5. Mettere i rotoli farciti in piedi su un piatto, date ovviamente un senso come se fossero delle candele, quindo dietro quella più lunga e davanti le più corte.

  6. Far colare il cioccolato bianco sciolto sui rotolini di pancarrè in modo molto irregolare, deve simulare la cera che si scioglie, quindi più sarà irregolare e più sarà bello l’effetto.

  7. Per le fiamme delle candele di Natale dolci; mettere in un pentolino lo zucchero a fiamma moderata e farlo sciogliere.

  8. Fate attenzione a non farlo scurire troppo.

  9. Su un foglio di carta forno mettere tre stuzzicadenti, con un cucchiaino far colare lo zucchero sulla punta di ogni stuzzicadenti e con il dorso del cucchiaino dare le forma di una fiamma, dovete essere veloci perché il caramello si rapprende subito.

  10. Quando il caramello sarà ben solido potete mettere le fiamme ottenute sulle candele di Natale dolci infilandole con gli stuzzicadenti.

  11. Le CANDELE DI NATALE DOLCI sono pronte, scenografiche, bellissime e facilissime! Parola della vostra Vale!

  12. VALE CONSIGLIA; Potete preparare le candele di Natale dolci di colori diversi, partite come base sempre dal cioccolato bianco sciolto, e aggiungete al cioccolato un colorante alimentare a piacere, potete farle rosse, verdi, oro o argento e l’effetto sulla vostra tavola di Natale sarà bellissimo!

  13. OLTRE ALLE CANDELE DI NATALE DOLCI guarda anche come fare le CANDELE DI NATALE SALATE

  14. Per tornare alla HOME clicca—–>  QUI

    Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sulla mia pagina ufficiale di FACEBOOK

CONSERVAZIONE

Le CANDELE DI NATALE DOLCI si mantengono per 2/3 giorni in frigorifero, quindi se volete prepararle per la Vigilia di Natale o per il Pranzo del 25 potete tranquillamente farle 2 giorni prima.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CANDELE DI NATALE SALATE Successivo PANGIALLO ROMANO

3 commenti su “CANDELE DI NATALE DOLCI

  1. Lorenza il said:

    Il pancarre’ non si arrotola senza rompersi e poi si apre quando è in piedi. Un disastro

    • valeria il said:

      Lorenza, è una ricetta davvero facilissima, dipende da che tipo di pancarrè hai preso, quando lo arrotoli devi sigillarlo nella parte che rimane aperta, con della nutella o altro, e quando fai colare il cioccolato comunque impossibile che non restino in piedi perchè il cioccolato sciolto fa da appoggio

  2. Claudia il said:

    perchè non si rompa quando lo arrotoli lo devi schiacciare un po’ col mattarello, prima.
    Prova, vedrai che funziona 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.