• 50 sfumature di…mela
  • “50 sfumature di…mela – Crumble di mele speziati”

    Con i crumble di mele speziati faccio una cosa che mi piace tanto….ottimizzo il mio lavoro!!!!
    innanzitutto è la mia terza ricetta per il progetto “50 sfumature di…mela” che se per caso ve lo siete perso basta che seguiate il link. in pratica un interessante progetto di collaborazione tra 12 blog che seguono il fil rouge della mela.
    e come seconda cosa è una ricetta natalizia.
    quindi i classici 2 piccioni con 1 fava XD.
    se avete letto i miei Pretzelini – I panini a forma di pretzel, saprete che non ho un repertorio di ricette natalizie vero e proprio, così ho deciso di proporvi ciò che secondo me è Natale.
    quei sapori, odori, sensazioni, colori che mi riportano a questa festa.
    del resto il Natale è una festa molto personale, che ognuno festeggia come vuole, e credo sia bello mostrare anche una certa diversità (ricette curiose per blogger curiosa, non fa una piega, no? XD)
    come le spezie, la cannella ad esempio, lo zucchero muscovado e l’uvetta presenti in questo crumble. e così le mele, che sono un frutto tipicamente invernale.
    anche l’avena per me è un ingrediente natalizio, infatti è molto usata nei paesi nordici per fare il porridge, una specie di crema/budino/zuppetta/pappetta dolce davvero buona se fatta a regola d’arte.
    l’avena mi ricorda il Natale soprattutto per le migliaia di favole e fiabe che ho letto, amo la cultura nordica, e soprattutto quella dei paesi scandinavi.
    dovete sapere che in Svezia si ha la credenza che esistano dei piccoli folletti che abitano le fattorie chiamati Tomte o Nisse, in pratica quelli che noi ci figuriamo come gli gnomi dai cappelli a punta, spesso sono vestiti di grigio con un cappello rosso.

  • l'angolo dei consigli
  • Guida pratica ai muffin perfetti – tutti i trucchi e i segreti

    Delycatessen - Muffin alle mele, miele e cannella

    Ok. oggi mi lancio in una nuova impresa.
    niente ricette. niente tutorial.
    ve l’avevo detto che era nuova no?
    una guida pratica alla creazione di muffin perfetti. perchè i muffin sono semplici. ma credetemi, possono nascondere molte insidie.
    in questi mesi di blog, e anche prima, ne ho preparati a tonnellate, e credo di essermi fatta un minimo di pelle dura a riguardo.
    vi esplicherò le 3 principali tecniche con cui si possono preparare e i piccoli problemi/inconvenienti che si possono incontrare nella loro preparazione, e quindi come affrontarli e superarli, per avere sempre muffin perfetti, buoni, soffici e gonfi al punto giusto.

  • muffin e dolcetti
  • Muffin con crumble alle chips di banana

    Muffin con crumble alle chips di banana

    Ogni tanto mi vengono in mente delle idee un po’ strane, trovo degli ingredienti che non mi piacciono tantissimo così come sono, ma voglio usarli ASSOLUTISSIMAMENTE!!! (eh ve l’avevo detto che erano idee strane!) allora cerco un modo per re-inventarli e trasformarli in qualcosa di buono.
    ad es le chips di banane. le ho assaggiate e nonostante ami molto le banane le chips non mi fanno impazzire perchè perdono parte della dolcezza e del sapore della banana stessa (mi sanno un po’ d’olio ad essere proprio onesti :P). ma hanno una cosa che può renderle irresistibili se ben trattate, la croccantezza.
    pensa che ti ripensa, mi sono domandata come avrei potuto incorporare questa loro caratteristica in un dolce, e la risposta è venuta dai Muffin con crumble alle chips di banana.
    il Crumble è infatti una preparazione che fa della croccantezza e friabilità il suo forte, perchè allora non abbinare le due cose? crumble e chips?
    poteva venire un disastro totale o un successo…chi non risica non rosica…così dice il detto.
    beh secondo me questi muffin si sono trasformati in un piccolo successo dolciario.

  • l'angolo dei consigli
  • Piccolo dizionario dei dolci

    Oggi facciamo una lezioncina sui vari tipi di golosità, un piccolo dizionario dei dolci che potreste incontrare non solo sul mio blog, ma anche girovagando online. ovviamente questo dizionario non vuole avere la pretesa di essere completo, lungi da me! (figuriamoci, non è neppure in ordine alfabetico :P) ma la speranza di riunire alcuni tra i tipi di dolci più comuni che si possono incontrare strada facendo.
    quindi iniziamo questo piccolo e dolce viaggio nella pasticceria mondiale…mondiale? ora non esageriamo! diciamo italiana, francese e statunitense/inglese che poi sono quelle più famose e quelle che meglio conosco!

  • l'angolo dei consigli
  • Consigli, trucchi e suggerimenti per dolci perfetti!

    Planny

    Questo è un post riassuntivo dove vorrei riunire tutti i consigli, i trucchi e i suggerimenti per dolci perfetti, raggruppati per argomento e/o ingrediente che si sta lavorando, che possono essere utili nella preparazione di un dolce.
    Inizialmente usavo scrivere una sezione “trucchi e suggerimenti” sotto ogni singolo post, ma finivo per scrivere sempre post troppo lunghi, dei piccoli trattati! invece così dopo aver letto la singola ricetta, potrete seguire il link che vi porterà qui e leggere le sezioni che più vi interessano tra quelle riunite qua sotto.
    Già che ci sono vi presento il mio piccolo “laboratorio”, la cucina del piccolo hotel dove lavoro e dove tutti i miei dolcini prendono vita, e ultima ma non ultima, la mia migliore alleata in cucina, Planny, la mia planetaria Kenwood, l’ho desiderata così tanto che alla fine quando me l’hanno regalata le ho dato pure un nome! XD

  • muffin e dolcetti
  • Muffin brownies con copertura croccante al cocco

    muffin brownies

    Questi muffin brownies li ho sognati questa notte, quindi stamattina quando mi sono svegliata, mi sono recata al lavoro nel mio piccolo hotel, e ho trasformato in realtà le mie piccole follie notturne. Mi succede spesso di fare sogni culinari, spesso bei sogni, qualche volta incubi.
    Il migliore è stato sicuramente quando ho sognato di aver davanti un tavolo pieno di migliaia e migliaie di paste, pasticcini e dolcetti e non sapevo quale scegliere, erano così tanti che davvero non potevo scegliere e nè potevo assaggiarli tutti, perchè sarei esplosa, avrei fatto indigestione, sarei diventata 200 kg, poi ad un certo punto mi accorgo che era un sogno (non chiedetemi come è potuto accadere, forse perchè era così assurdo!) ma ricordo proprio di avere pensato “ma chissene’ tanto è un sogno!” e allora inizio ad ingozzarmi, tanto non potevo ingrassare in nessun modo! sì lo so, sono da neuro!

  • crostate
  • Crostata alla crema con crumble al cocco

    crostata alla crema con crumble al cocco

    La crostata alla crema con crumble al cocco è nata per caso, un giorno che avevo un sacco di ingredienti da finire e riciclare. è stata un po’ un azzardo, perché come nella zuppa degli avanzi c’ho tirato dentro di tutto e di più. e indovinate la sorpresa quando siamo andati ad assaggiare la crostata? sì perché sono così geniale da tentare questi esperimenti folli quando ho invitati! beh la sopresa è stata enorme perché contro ogni previsione era buonissima!!!!
    devo ammetterlo, è una ricetta un po’ elaborata, quindi armatevi di pazienza, e se avete fretta preparate qualcos’altro. già per fare una semplice crostata alla crema ci vuole un po’, qua bisogna anche preparare il crumble, affettare le mele, insomma, un po’ di lavoro in più.

  • dolci al cucchiaio
  • Crumble ai fiocchi d’avena, mele e pere

    Generalmente non amo molto i crumble perchè li trovo troppo dolci e stucchevoli, non ho una grande passione per tutto ciò che tende verso il dolce molto spinto tipo panna, meringhe, pasta di mandorle e pasta di zucchero. insomma c’è un limite alla dolcezza che riesco a “sopportare”. d’altro canto non amo neppure i dolci poco zuccherosi, mi è capitato più volte di assaggiare muffin integrali poco dolci e non gradirli.
    insomma…la virtu sta nel mezzo, come sempre. bisogna sempre trovare il giusto grado di dolcezza da regalare ad un dolce, che non scada nello stucchevole, o nell’estremo contrario.
    con il crumble è molto difficile, poichè la frutta è dolce, cuocendo in forno assieme allo zucchero si caramella, il crumble stesso è molto ricco di zucchero che serve per regalargli quella consistenza croccante che è sua caratteristica fondamentale.
    come risolvere il problema?