Crea sito

Torta alla crema al limone

La torta alla crema al limone è un dolce classico con cui andate sul sicuro se state cercando la ricetta di un dolce buono e gustoso e non troppo difficile da fare. Ecco come prepararla

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentolino 1-2lt
  • 1 ciotola
  • 1 mattarello
  • Pellicola da cucina
  • 1 spatola di silicone
  • 1 sbattitore o una frusta

Ingredienti  per  4 mini tortin2:

  • 200 gr di pasta frolla
  • 2 tuorlo d’uovo
  • 200 ml di latte
  • 2 cucchiai di fecola (o farina 00 se ne siete sprovvisti)
  • 2 cucchiai di zuccero
  • 1 limone

Per gustare a pieno questa torta vi consiglio di preparare la frolla seguendo le indicazioni che trovate qui e di aromatizzare la frolla con della scorsa di limone grattugiata al posto della vaniglia.

Per fare la frolla velocemente vi consiglio di utilizzare un’impastatrice o un robot da cucina, se non ne avete uno potete optare sul tritatutto di un mixer ad immersione.

Il procedimento migliore è quello di mischiare lo zucchero, la farina, la scorza di limone e il burro fino ad ottenere un composto granuloso e all’ultimo aggiungete il tuorlo d’uovo con il pizzico di sale. Lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno 30 min.

20131208_153528

Per preparare la crema al limone mettete il latte sul fuoco e scaldatelo, deve iniziare a sobbollire. Montate lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere una crema densa e spumosa.

Unite la fecola/farina allo zucchero montato e poco alla volta il latte. Attenzione il latte non deve essere bollente o rischiate di smontare la crema e di cuocere le uova. Mischiate bene gli ingredienti senza smontare la crema.

Rimettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fiamma dolce, mescolando con la spatola in silicone per impedire che si attacchi al fondo e possa bruciare. Aggiungete la scorza di limone e il succo de limone.

La crema è pronta quando ha ottenuto una consistenza densa e se inzuppate un cucchiaio il composta cade a nastro (forma una striscia continua).  Togliete la scorza e lasciate raffreddare

Prendete la frolla dividetela in 4 parti uguali e tiratele con il mattarello in modo da utilizzarle come fondo per delle tortine da 8-10 cm. Mettete un disco di carta da forno sopra la torta e riempitelo con dei fagioli o delle lenticchie: serve a non far gonfiare la frolla e a farle mantenere la forma.

Infornate le tortine a forno statico a 180° per circa 10-15 minuti, togliete il foglio di carta forno con il peso e fate cuocere per altri 5 minuti in modo che la frolla sia dorata e di colore nocciolato.

Versate nelle tortine la crema al limone e fate raffreddare.

Le vostre 4 mini crostate alla crema al limone sono pronte! Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere la ricetta delle minifrolle allo zabaione o la ricetta della crostata al limone veloce.

Mini frolla alla crema al limone