Crea sito

Insalata di pasta, trucchi e consigli

L’insalata di pasta è forse la ricetta simbolo per eccellenza dell’estate e delle vacanze, con l’insalata di riso fanno sfoggio sulle tavole degli italiani. L’insalata di pasta potrebbe sembrare una ricetta semplice da realizzare ma ci sono errori e trucchi da seguire per ottenere il massimo da questo piatto, ecco i consigli e i miei suggerimenti per realizzare a casa vostra questa ricetta.

Insalata di pasta

clock  

Tempo: 20 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola da 3-4 lt
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 mixer ad immersione
  • 1 griglia/bistecchiera/padella
  • Scolapasta/colino

Ingredienti  per 2 persone:

  • 180 gr di penne/fusilli/rigatoni (pasta corta in generale)
  • 1 cucchiaio di olive denocciolate in salamoia
  • Pomodoro perino sodo
  • 80 gr di tonno (in scatola o in vetro)
  • 2 mozzarella di bufala campana dop
  • ½ peperone giallo (opzionale potete usare anche quello rosso, il giallo è solo per il colore)
  • 4/5 foglie di basilico fresco o foglie di origano
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • Sottaceti vari a piacere
  • Sale
  • pepe

Quale vino abbinare: vi consiglio un vino bianco frizzante che renda il gusto del piatto ancora più fresco e gustoso, vi suggerisco un Valdobiadene Millesimato.

Procedimento

La pasta fredda deve essere un piatto che unisce gusto, sapore ma senza essere troppo pesante per questo il gusto che rimane in bocca deve essere leggero e delicato.

A differenza dell’insalata di riso non utilizzo limone/line per insaporire il piatto, ma ho un altro trucchetto per rendere la vostra pasta speciale: l’olio al basilico!

L’olio al basilico è facile da preparare, basta mettere le foglie di basilico lavate in un mini-frullatore con l’olio e azionare così da renderlo il più fine possibile. Lasciate riposare in frigorifero per qualche ora così che il gusto fresco del basilico si insaporisca e vi garantisco che la vostra insalata di pasta avrà un sapore fresco e gustoso.

Iniziamo a tagliare i vari ingredienti in dimensioni omogenee, come vi dico spesso le olive vanno tagliate a rondelle, ci mettete lo stesso tempo ma il risultato visivo è molto più gradevole.

Tagliate un pomodoro perino a metà e poi incidetelo per il lungo, iniziate a tagliarlo in verticale e otterrete dei cubetti che andremo ad utilizzare nella nostra insalata di pasta estiva. Fate la stessa cosa con i wurstel.

Tagliate una fetta di mozzarella di bufala dello spessore di 1 cm e mettetela a sgocciolare su dei fogli di carta da cucina, giratatela sui due lati per permettere di eliminare la parte acquosa che si riverserebbe altrimenti sulla pasta rendendola sporca e unta.

Mettete il tonno sgocciolato in una ciotola, unite il peperone, la mozzarella, i sottaceti e il pomodoro e cospargete con l’olio al basilico e mettete tutto in frigorifero.

Dedichiamoci alla cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola capiente piena d’acqua e quando arriva ad ebollizione aggiungete la pasta.

Scolate la pasta appena un paio di minuti prima di cottura indicato ed evitate di mettere sotto l’acqua corrente fino a raffreddarla completamente. Questo passaggio è importante per “lavare” via dalla pasta il sapore, l’acqua corrente bloccherebbe la cottura ma renderebbe la pasta insipida e poco saporita. Vi consiglio di aggiungere alla pasta un filo di olio per evitare che si attacchi tra se e mettete in una ciotola. Conservate la ciotola in frigorifero, la pasta continuerà la cottura con il suo calore, ma avendola scolata al dente non sarà scotta ma continuerà la cottura.

Se non volete mettere il contenitore caldo con la pasta in frigorifero o avete poco tempo potete aiutarvi con un contenitore ermetico, riempitelo con la pasta e poi disponetelo sotto l’acqua fredda o in una ciotola più grande con un peso sopra così che stia completamente immerso (io mi aiuto con un bicchiere pieno d’acqua).

Versate la pasta fredda nel contenitore con gli ingredienti ed amalgamate bene con un cucchiaio di silicone o legno.

Lasciate riposare in frigorifero così che la pasta assorba il sapore dell’olio e degli altri ingredienti.. togliete dal frigorifero almeno 15-20 minuti prima di servirla altrimenti sarà troppo fredda e l’olio al basilico quasi solidificato. Questo passaggio è molto importante per gustare la pasta, se gli ingredienti sono troppo freddi il vostro palato sentirà solo il freddo e non il loro gusto.

Completate a crudo con un tocco di acidità (lime o limone), aggiungete all’ultimo istante prima di servire per evitare che la parte acida posta “cuocere” gli ingredienti durante il riposo.

La vostra insalata di pasta è pronta!

Insalata di pasta

Consigli per l’impiattamento: Per un piatto originale ed insolito potete mischiare parti uguali di pasta corta con lo stesso tempo di cottura, ade esempio potete unire penne, fusilli e caserecce o rigatoni il risultato è particolare ma originale! Decorate a piacere con qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata a mano sul piatto dei vostri conmensali.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!