Risotto bottarga e limone

Il risotto bottarga e limone è un primo piatto semplice e goloso, grazie ai suoi ingredienti ha un sapore di pesce fresco ed intenso. Il trucco per questo risotto sono gli ingredienti di alta qualità e qualche semplice passaggio per sprigionarne il sapore.

Se ti piacciono i risotti di pesce non dimenticare di leggere anche:

Risotto bottarga e limone
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura17 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per 2 persone

180 g riso Carnaroli
1 l acqua
20 g bottarga (grattugiata fresca)
1 limone (di Amalfi bio)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1/4 bicchiere vino bianco secco
469,90 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 469,90 (Kcal)
  • Carboidrati 72,40 (g) di cui Zuccheri 0,36 (g)
  • Proteine 8,42 (g)
  • Grassi 14,97 (g) di cui saturi 2,27 (g)di cui insaturi 0,52 (g)
  • Fibre 1,36 (g)
  • Sodio 1.950,10 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Procedimento

Per un buon risotto bottarga e limone ti consiglio di utilizzare una bottarga intera da grattugiare al momento e un limone biologico con la buccia edibile.

Per un buon risotto il segreto di solito sta nel brodo, in questo risotto utilizzando materie prime delicate e saporite è meglio utilizzare acqua calda, fidati il gusto finale non ne risentirà.

Metti un paio di litri di acqua salata sul fuoco e porta a bollore, il brodo non deve mai essere freddo o blocca la cottura del riso quando viene aggiunto.

acqua che bolle

Il secondo passaggio importante per un buon risotto è la tostatura del riso a fiamma media, con padella calda per due minuti. Non serve andare oltre i due minuti, la tostatura renderà il risotto più cremoso.

Tostare il riso

Una volta tostato il riso sfumatelo con il vino bianco, una volta evaporato aggiungete l’acqua poco alla volta. Il riso deve essere completamente coperto dall’acqua (o dal brodo) e ne deve essere aggiunto di nuovo quando si sta asciugando.

sfumare il riso con il vino bianco secco

Continuate la cottura del riso per il tempo indicato sulla confezione, solitamente dai 13 ai 17 minuti. Quando il riso è cotto toglietelo dal fuoco e aggiungete il succo del limone, ne bastano un paio di cucchiai per insaporirlo.

Per un risotto all’onda la mantecatura è molto importante, nei risotti a base di pesce al posto del classico burro preferisco utilizzare un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

Mescolate delicatamente fuori da fuoco e fate riposare per 2 minuti.

A questo punto disponete il risotto caldo nei piatti e grattugiate su ogni piatto una generosa dose di bottarga e di scorza di limone, così che il calore del riso ne possa esaltare profumo e sapore.

Il vostro risotto bottarga e limone è pronto!

risotto bottarga elimone

Consigli per l’impiattamento:

si tratta di un risotto semplice, basterà disporlo nel piatto e completarlo con la bottarga e la scorza di limone. Io non utilizzo prezzemolo in questa ricetta perché ci sono già due ingredienti forti come il limone e la bottarga, ma se volete ne potete aggiungere un pochino.

Quale vino abbinare al risotto bottarga e limone:

il risotto bottarga e limone si sposa bene con un vino bianco come il Gavi che si sposa bene con il sapore dell’aglio. In alternativa potete esalta il sapore del riso optando per un Vermentino di Sardegna.

Grazie di aver letto la ricetta!

Spero la ricetta ti sia stata utile, se hai bisogno di aiuto con qualche passaggio scrivi qui o sui miei canali social, sarò felice di aiutarti! 

Se questa ricetta ti è piaciuta non dimenticare di leggere le altre ricette e mettere “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook e seguirmi su Instagram dove vedrai le ricette in anteprima!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento