Crea sito

Pere al vino, come farle senza sbagliare

Le pere al vino rosso sono un classico dolce invernale, ideale per chiudere un pranzo o una cena con un tocco raffinato. Scopri la ricetta per realizzare delle ottime per al vino, con consigli e trucchi per rendere questo piatto unico. Se ti piacciono i dolci invernali non dimenticare di leggere la ricetta del tiramisù alle castagne, della zuppetta di cachi e della crema al mascarpone.

Pere al vino rosso ricetta con trucchi e consigli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

  • 4Pere Martin Sec (o Coscia)
  • 250 mlVino rosso
  • 150 mlAcqua
  • 150 gZucchero
  • 1 baccaCardamomo e/o
  • 1Anice stellato
  • 1 spicchioStecca di cannella
  • 2Chiodi di garofano

Ecco cosa vi serve:

  • 1 Pentola da 2 lt
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Pelapatate
  • 1 Bilancia pesa alimenti facoltativa

Preparazione:

Per cucinare delle buone pere al vino bisogna utilizzare le pere giuste. Servono infatti delle pere dure che durante la cottura manterranno la consistenza corretta. Io vi consiglio di utilizzare le pere Martin Sec, si tratta di una varietà di colore bronzato molto dura ottima per la cottura perché rimangono croccanti e sode. Se non trovate questa varietà potete utilizzare delle pere Coscia o come ultima alternativa le Kaiser non troppo mature.
  1. Trucchi: Per delle ottime pere al vino ti suggerisco un rosso ma puoi anche optare per un vino bianco dolce. La varietà di vino la puoi decidere tu in base ai tuoi gusti, ti suggerisco di usare un vino di qualità perché sarà lui a dare il sapore alle pere. Puoi utilizzare un Brachetto, un Pinot Nero o un Vernatsch (vino rosso del Trentino noto anche come Schiava). Se poi vuoi sfoderare l’artiglieria pesante puoi usare anche un Nebbiolo o un Barolo.

    Bottiglia vino barolo abbinamento ricette

  2. Elimina la buccia delle pere utilizzando il pelapatate o il coltello a seconda di come sei più comodo. Le pere devono cuocere intere nel vino, ma ti consiglio di praticare un foro sul fondo ed eliminare la parte inferiore e i semi interni. In questo modo potrai gustare le pere senza doverti preoccupare di pulirle e togliere i semi.

  3. Metti in un pentolino il vino, l’acqua, lo zucchero e le pere sbucciate e falle cuocere a fiamma medio bassa. Le pere al vino rosso devono cuocere delicatamente e allungo per essere caramellate e assorbire il sapore e il profumi del vino rosso e delle spezie. Puoi utilizzare varie spezie per profumare e insaporire il vino rosso, io uso la cannella, il cardamomo, chiodi di garofano e l’anice stellato Ovviamente non per forza tutti assieme ma in base al vostro gusto personale, quello in ricetta è il mio mix preferito.

  4. Le pere Martin Sec richiedono un tempo di cottura maggiore delle altre varietà, fai cuocere le pere per circa 20-25 minuti a fiamma medio bassa. Se utilizzi pere Coscia o Kaiser basteranno 15 minuti, ovviamente il tempo varia anche in base alla grandezza della pera. A me piace una pera croccante e non troppo cotta, se volete una pera più cotta basta prolungare la cottura.

  5. Terminata la cottura togliete le pere dal vino rosso e continuare la cottura per ridurre il liquido fino ad ottenere una salsa densa. Se la salsa è troppo liquida potete aumentare la densità aggiungendo dello zucchero (1-2 cucchiai). Ricordate che lo sciroppo una volta freddo tenderà ad essere molto più consistente e denso che caldo. Per uno consistenza ideale da calda deve essere ancora un pochino liquida.

  6. Le tue pere al vino sono pronte!

    Pere al vino rosso ecco come prepararle

Consigli per l’impiattamento:

Le pere al vino rosso sono ottime servite in una mini cocotte monoporzione con lo sciroppo di vino rosso d’accompagnamento. Se volete una presentazione originale ed elegante potete creare una base di salsa al vino rosso, disporre sopra la pera e completare il piatto con dell’altro sciroppo. Per una nota fresca e golosa potete anche servire le pere al vino rosso con della crema inglese e la salsa al vino rosso.

Quale vino abbinare:

Trattandosi di un dolce che racchiude già una nota alcolica è abbastanza difficile suggerito un vino da abbinare al piatto, ti consiglio di servire il dolce in purezza e un caffè in chiusura.

L’abbinamento diventa più facile in caso di vino bianco, se hai utilizzato un Mostaco D’asti o di Scanzo.

Lascia un commento