Come pulire gli asparagi

Vuoi imparare come pulire gli asparagi in modo semplice e veloce? Segui la mia ricetta passo dopo passo e scopri tutti i segreti per preparare questo delizioso ortaggio in pochissimo tempo.

Leggi qui le ricette che puoi realizzare con gli asparagi puliti

come pulire gli asparagi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti per 2 persone

200 g asparagi
q.b. sale
1 l acqua

20,00 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 20,00 (Kcal)
  • Carboidrati 3,88 (g) di cui Zuccheri 1,88 (g)
  • Proteine 2,20 (g)
  • Grassi 0,12 (g) di cui saturi 0,04 (g)di cui insaturi 0,05 (g)
  • Fibre 2,10 (g)
  • Sodio 389,60 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Coltello
1 Tagliere
1 Pelapatate

Procedimento

Ecco la ricetta deliziosa e semplice su come pulire gli asparagi, sei nel posto giusto. Segui i nostri passaggi dettagliati per preparare al meglio questo ortaggio primaverile perfetto per tante ricette.

La pulizia degli asparagi deve essere fatta sempre prima della cottura, trattandosi di una verdura con molta acqua. Se li cuocete prima di pulirli il procedimento diventerà molto più complicato.

asparagi

Mettete gli asparagi su di un tagliere, vedrete delle foglioline grigio/viola grandi alla base e più piccole verso la cima. Togliere “la corteccia” fino a dove finiscono quelle foglioline, senza però rovinare la cime che è delicata.

Con l’aiuto di un pelapatate partendo dalla cima arrivate fino al fondo e pelate via la corteccia. Se l’asparago è grande o vecchiotto la parte finale potrebbe essere essere dura o secca in questo caso eliminatela tagliandola via.

Per prendere confidenza con questa operazione iniziate con gli asparagi più grandi, dove è facile tenere con la mano sinistra la punta così che l’asparago stia vermo e arrivare fino alla base.

Ruotate l’asparago in modo da prendere una nuova porzione di pelle e rimuoverla fino alla base.

Le punte degli asparagi e la base hanno dei tempi di cottura differenti, le cime più delicate e sottili cuociono in pochi minuti. La base più spessa invece richiede qualche minuto in più. In molte preparazione leggerete di utilizzare due cotture differenti a seconda della parte.

Adesso i vostri asparagi sono puliti, non vi resta che cucinarli.

come pulire gli asparagi

Grazie di aver letto la ricetta!

Spero la ricetta ti sia stata utile, se hai bisogno di aiuto con qualche passaggio scrivi qui o sui miei canali social, sarò felice di aiutarti! 

Se questa ricetta ti è piaciuta non dimenticare di leggere le altre ricette e mettere “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook e seguirmi su Instagram dove vedrai le ricette in anteprima!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento