Crea sito

MAIONESE VEGANA TRE GUSTI SENAPE, KETCHUP, PAPRIKA

Maionese vegana, una salsa conosciutissima, amatissima e golosissima.
Chi di voi non ha provato almeno una volta a condire delle patate, magari fritte…intingerci un bocconcino di pollo o spalmarla su un gustoso hamburger.
In questo caso possiamo parlare di ingredienti vegani. Bocconcini di tofu, burger vegetali, ma anche per restare un pochino più leggeri o evitare l’assunzione di uova, se intolleranti proviamo questa maionese vegana.
Aromatizzata con senape, ketchup e paprika, la rendiamo ancor più accattivante. Ricetta del grande Marco Bianchi.

Ci credete che si fa in un lampo? Provate….

maionese vegana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la maionese vegana

  • 50 mlLatte di soia (senza zucchero)
  • 110 mlOlio di semi di girasole
  • 1 cucchiaioSucco di limone
  • q.b.Sale
  • pizzichiCurcuma in polvere
  • 1 pizzicoPaprika
  • 1 cucchiainoSenape
  • 1 cucchiainoKetchup

Strumenti

  • Frullatore a immersione

Preparazione

MAIONESE VEGANA TRE GUSTI
  1. maionese vegana

    Maionese vegana, semplice, con il ketchup, la senape o con paprika (dolce o piccante), a vostro piacere.

    Quello che vi occorre è un frullatore ad immersione, dove andrete a mettere tutti gli ingredienti che la personalizzano, frullate alla massima velocità.

    La maionese si addensa in un attimo.

conservazione

La maionese si conserva in frigo, meglio se in un contenitore sterile in vetro. Max 2 giorni.

dove mi trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 43 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.