Crea sito

SBRICIOLATA RICOTTA E AMARENE

Cremosa e Golosissima: sbriciolata ricotta e amarene, un dolce da dessert strepitoso, ideale anche da servire e gustare per colazione e merenda! Si tratta di un guscio di pasta frolla che racchiude un cuore cremoso di crema alla ricotta e amarene sciroppate: una bontà eccezionale, si scioglie in bocca, da innamorarsene al primo morso.

La pasta frolla è quella tipica per la preparazione di biscotti, crostate e sbriciolate: farina, uova, burro, zucchero e lievito in quantità piccolissime per renderla morbida! Per la crema si mescolano ricotta vaccina con zucchero fino a renderla cremosa, in aggiunta poi amarene sciroppate che le conferiscono un sapore e una golosità unici. Lo zucchero utilizzato in questa ricetta, sia per la frolla che per la crema, è lo Zefiro di Eridania, uno zucchero finissimo che si scioglie e amalgama in maniera veloce: perfetto soprattutto per la crema di ricotta che è senza cottura!

Per una sbriciolata senza burro si può realizzare la pasta frolla all’olio! Per la variante al cacao si può utilizzare una frolla al cacao, anche in versione senza glutine.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana

Sponsorizzato da Eridania

sbriciolata ricotta e amarene_4 ok
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo da 20 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete una sbriciolata del diametro di 20 cm.

Per la Pasta Frolla

Per il Ripieno

Preparazione

Facilissima e Veloce.

COME FARE LA SBRICIOLATA RICOTTA E AMARENE

  1. Preparate la pasta frolla che può essere fatta a mano, in ciotola o nella planetaria. Unite la farina, al centro aggiungete l’uovo e il burro freddo a pezzetti. Aggiungete lo zucchero e il lievito in polvere. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Non serve riposo della frolla. Se volete tutti i dettagli leggete la ricetta completa!

  2. Preparate la crema: lavorate la ricotta (se necessario, va fatta sgocciolare in un colino in modo che perda il siero in eccesso) assieme allo zucchero, con una spatola, in modo da renderla cremosa. Unite poi le amarene sciroppate e mescolate.

  3. sbriciolata ricotta e amarene

    Sbriciolate metà della frolla in uno stampo per crostate, meglio ancora se forato e con fondo estraibile. Aggiungete il ripieno livellandolo bene e sbriciolate l’altra metà della frolla.

    Cuocete in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per circa 40 minuti.

CONSIGLI

Prima di tagliarla e servirla va fatta raffreddare. La sbriciolata ricotta e amarene si conserva per 3 giorni a temperatura ambiente oppure più a lungo in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.