Crea sito

CROSTATA CREMA E FRAGOLE

Facilissima e Golosa: crostata crema e fragole, un dolce fresco e incredibilmente buono! Una crostata alle fragole fresche con crema pasticciera cremosa, dalla bontà eccezionale: non può mancare in primavera una fresca crostata di fragole! Si tratta di una crostata di pasta frolla che si cuoce “alla cieca” ovvero senza ripieno e che viene, appunto, farcita dopo la cottura con crema pasticcera e guarnita con fragole fresche: una crostata fragrante che fa da guscio ad un ripieno immensamente buono e fresco!

La ricetta della crostata alle fragole prevede l’uso della pasta frolla base che utilizzo ormai per ogni tipo di crostata ma senza l’aggiunta di lievito così da ottenere una crostata ancora più fragrante: se si preferisce, si può aggiungere comunque un pizzico di lievito che la rende più morbida. La crema pasticcera si prepara con latte, uova, zucchero e farina aromatizzata al limone che posa benissimo con le fragole fresche. La crostata non necessita di gelatina o colla di pesce per la copertura se la gusterete entro un giorno o comunque se la decorerete al momento con frutta fresca. Al contrario, se vorrete preparare la crostata crema e fragole in anticipo o conservarla per più giorni, è bene ricoprire le fragole con gelatina alimentare per evitare che si rovinino.

In caso di intolleranze o allergie è possibile preparare una crostata crema e fragole senza glutine preparando una pasta frolla gluten free come questa ricetta! Allo stesso modo è possibile preparare una crostata alle fragole senza burro e senza lattosio usando la frolla all’olio e un latte vegetale o delattosato nella crema!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

ricetta 2 crostata alle fragole e crema pasticcera
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniStampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete una crostata del diametro di 24 cm.

Pasta Frolla Base

  • 250 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 100 gburro
  • 1uovo

Crema Pasticceria

  • 350 mllatte
  • 2tuorli
  • 2 cucchiaizucchero semolato
  • 2 cucchiaifarina 00
  • q.b.scorza di limone

Per Decorare

  • 500 gfragole fresche

Preparazione

Potete procedere a step: prima la crema, poi la crostata! Anche in giorni differenti.

COME FARE LA CROSTATA CREMA E FRAGOLE

  1. Preparate la crema pasticcera al limone seguendo questa ricetta. Copritela con pellicola i modo che aderisca: in questo modo non si formerà la crosticina in superficie. Fate raffreddare bene la crema.

  2. Preparate la pasta frolla seguendo questa ricetta ma senza l’aggiunta di lievito. Formate un panetto, poi stendetelo tra due fogli di carta forno usando un matterello. Date alla frolla uno spessore di mezzo centimetro.

    In questo modo sarà più facile stendere la frolla senza dover aggiungere ulteriore farina sul piano di lavoro.

  3. crostata alle fragole e crema

    Adagiate il disco di frolla nello stampo da crostata da 24 cm, preferibilmente con fondo estraibile oppure a cerniera.

    Sistemate i bordi in modo che siano perfettamente regolari, tagliando la frolla in eccesso con un coltello. Fate dei fori con i rebbi di una forchetta sul fondo della frolla.

COTTURA ALLA CIECA CROSTATA DI FROLLA

  1. crostata alle fragole e crema

    Per la cottura alla cieca potete utilizzare dei fagioli secchi adagiandoli su un foglio di carta forno all’interno della crostata.

    In alternativa, facendo i fori con i rebbi di una forchetta, potrete procedere alla cottura anche senza fagioli secchi.

  2. Cuocete in forno statico oppure 160° ventilato preriscaldato a 180° per circa 35 minuti o fino a doratura anche sul fondo della crostata.

    Estraete la crostata dal forno e fatela raffreddare.

COME ASSEMBLARE LA CROSTATA ALLE FRAGOLE

  1. Lavate le fragole, spuntatele e tagliatele a fettine di circa mezzo centimetro di spessore o poco meno.

    Con una sacca da pasticcere oppure un cucchiaio mettete la crema nella crostata che avrete adagiato sul vassoio di portata.

    Livellatela bene, poi sistemate le fragole decorando la crostata come più preferite.

CONSIGLI

Se consumate la crostata in un giorno massimo potete non mettere la gelatina altrimenti dovrete sciogliere gelatina alimentare adatta alla copertura e cospargere le fragole: in questo modo si conserveranno per più giorni, in frigorifero.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Se ti è piaciuta la crostata crema e fragole potrebbe piacerti anche la CROSTATA MORBIDA alle FRAGOLE oppure la TORTA ALLE FRAGOLE e CREMA DIPLOMATICA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.