CREMA PASTICCERA LEGGERA AL LIMONE

Con POCHE UOVA e POCO ZUCCHERO, per farcire TORTE, CROSTATE e BISCOTTI: la crema leggera al limone è una crema pasticcera profumata al limone perfetta per farcire ogni tipo di dolce, dai bignè o profiteroles alle crostate, sia come farcia che come guarnizione.

Leggera rispetto alla classica crema pasticcera al limone in quanto tra gli ingredienti ci sono poche uova e la quantità di zucchero è minima. Profumata al limone, si preparare sia con succo che con buccia di limone che danno a questa crema un intenso sapore di limone, non acre ma dolcissimo.

Uova, farina, zucchero, limone, latte: questi sono ingredienti da usare per prepararla. In caso di intolleranze al glutine si può usare la fecola di patate o la maizena che sono addensanti, in sostituzione della farina. In caso di intolleranze al lattosio si può usare un latte senza lattosio.

Per questa ricetta (ma in generale per la crema pasticcera) potete usare un metodo di preparazione davvero furbo e veloce: si tratta di far bollire il latte a parte, in un pentolino o al microonde, ed aggiungerlo al resto degli ingredienti quando è ancora bollente. In questo modo la crema si addenserà più velocemente rispetto all’aggiunta di latte freddo o temperatura ambiente.

Questo metodo è molto efficace quando dovete preparare creme aromatizzate agli agrumi (limone, arancia, mandarino..) in quanto andrete ad immergere la buccia direttamente nel latte che, riscaldandosi, ne assorbe tutto il sapore.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

crema leggera al limone con 2 uova per torte crostate biscotti ricetta facile
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 2 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiai Farina (circa 40 g)
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 350 ml Latte
  • 1 limone

Preparazione

  1. crema leggera al limone con 2 uova ricetta per torte crostate e biscotti

    PREPARAZIONE CREMA LEGGERA AL LIMONE

    Innanzitutto lavate bene il limone: il consiglio è quello di usare un limone biologico in quanto ad usare anche la scorza.

  2. Prelevate la scorza e tagliatela a fette, mi raccomando non eliminate la parte bianca del limone che è un po’ acre.

    Tagliate a metà il limone e premetelo ricavandone il succo: eliminate eventualmente i semi.

  3. Mettete la scorza nel pentolino assieme al latte e portate a bollore.

    Nel frattempo, in un altro pentolino, unite i tuorli e lo zucchero. Mescolate con una frusta a mano in modo da ottenere una cremina.

  4. Unite anche la farina poco alla volta e mescolate evitando la formazione di grumi. Aggiungete poco alla volta il succo di limone.

    Quando il latte avrà raggiunto il bollore, eliminate la scorza di limone e versatelo a filo nel pentolino con le uova.

  5. Continuate sempre a mescolare con la frusta a mano e portate sul fornello a fiamma moderata.

    Mescolate in maniera regolare fino a che la crema non risulta densa e corposa.

  6. Versatela in una ciotola di vetro e copritela con un foglio di pellicola in modo che aderisca alla superficie: questo trucco serve a non far indurire la parte superficiale della crema.

    COME USARE LA CREMA LEGGERA AL LIMONE

  7. Il modo migliore di usarla è per farcire una torta.. provate la TORTA PARADISO AL LIMONE!

Precedente TRAMEZZINI DI CARNE con SPECK e FORMAGGIO Successivo CASTAGNOLE MASCARPONE E LIMONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.